Posso sopravvivere senza flocculante, antialghe e scopa-robot per la pulizia?

  • Cerqui
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Senior
  • Senior
Di più
3 Mesi 2 Settimane fa #34272 da Cerqui
Ho messo in funzione la piscina fuori terra da 17mc (549x274x122cm) da circa un mese.

Seguendo i consigli del forum e diversamente da quanto indicato in tutti i centri presso cui mi sono rivolto per acquistare i prodotti per il trattamento ed il controllo dell'acqua, NON ho ancora utilizzato antialghe, flocculante.

Solo PH- (sono ormai vicino agli 8,0kg ovvero 470gr/mc avendo un acqua molto calcarea ed alcalina), dicloro per clorazione shock iniziale e tricloro in pastiglie da 250gr che rinnovo ogni circa 8giorni.

Il pH sembra cominciare a stabilizzarsi attorno a 7.4 e le aggiunte di acido secco sono sempre meno frequenti e con quantitativi minori.

Oggi ho fatto il primo controlavaggio dopo essermi accorto che la pompa faceva circolare meno acqua e la pressione era salita un poco nella "zona gialla".

Stante la mancanza nei negozi di aspirafango e spazzole per la pulizia, ed il costo elevato dei robottini, sono ad oggi sprovvisto di sistemi per la pulizia del fondo e delle pareti che comunque si mantengono pulite e prive di patine/depositi.
Aspiro ogni settimana il poco sporco che si deposita in adiacenza delle giunture/saldature dei liner ed ai quattro angoli della vasca con una semplice canna dell'acqua eliminando così lo sporco (poco) definitivamente.

Piscina sempre scoperta senza telo.
Acqua in questi giorni anche a 31°C, filtrazione per circa 10ore al giorno suddivide in due/tre tempi; 4/5 ore la mattina, talvolta un paio di ore dopo pranzo e 4/5 ore la sera.

Chiedo ai più esperti e con esperienza se riuscirò ad evitare l'uso di antialghe, flocculante e l'acquisto di robottini per la pulizia dato che a quanto pare con il semplice retino, lo skimmer (in funzione per 10ore come la pompa) e la pulizia del fondo con l'aspirazione con la normale canna dell'acqua riesco a mantenere la pulizia della vasca e dell'acqua?

Quando serve aggiungo e reintrego l'acqua tolta od evaporata.

Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Mesi 2 Settimane fa #34285 da MarcoR
Il metodo di aspirare il fondo con un "sifone", non solo evita di sovraccaricare il filtro di lavoro, ma la "costringe" anche a cambiare delle quantità di acqua.
Questo è NECESSARIO se si vuole mantenere in modo corretto una vasca con un volume di acqua piccolo.
Poi chiaramente dipende anche dal numero complessivo di bagnanti che utilizzano la vasca, meno persone = meno inquinamento + facilità di manutenzione.
Come spesso detto, non sono necessari altri prodotti, l'antialga non è un obbligo e aiuta in condizioni particolari.
Il mio parere, dopo 40 anni in questo mondo, è che meno prodotti chimici si usano e meglio è. Per tutti.
Per fare un paragone, ormai ce lo ripetono da anni, se una persone conduce una vita sana, avrà senza alcun dubbio minor bisogno di farmaci.
Quindi, vada di filtrazione anche parecchio di più delle 10 ore e vedrà che le cose resteranno corrette.
Attenzione all'acido cianurico, tenderà ad accumularsi e peggiorerà l'efficacia del cloro.
Qui un articolo di approfondimento: www.latuapiscina.it/Blog/trattamento-acqua/acido-isocianurico/
Ma, ripeto, se continuerà ad usare la canna per l'aspirazione dello sporco e quindi cambierà spesso porzioni d'acqua, anche questo problema sarà notevolmente ridotto.

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti
Ringraziano per il messaggio: Cerqui

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Cerqui
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Senior
  • Senior
Di più
3 Mesi 2 Settimane fa #34320 da Cerqui
Grazie.
L'idea di aspirare il fondo usando la canna dell'acqua con il "sifone" mi è venuta avendo riscontrato la mancanza di aspirafango-pulitori idonei nei negozi ed in ragione del fatto che i robot costano tanto e necessitano di pompe con portate sostenute che non ho (pompa da 4,0-4,5mc/h). Peraltro dubito che i robot riescano apulitre negli angoli curvi delle piscine fuori terra.

Avendo a disposizione un terreno inclinato ed un piccolo cavedio (drenato) con fondo ad una quota più bassa di circa 1,5m dal fondo della piscina mi sono detto perchè non provare?

Il metodo del sifone con la canna dell'acqua è un po' laborioso ma lo faccio un paio di volte a settimana e solo nei quattro angoli e dove c'è la saldatura dei liner. Il resto del fondo rimane pulito (ci pensano i bambini con i loro piedi a sfregarlo) e lo sporco va sempre tutto in punti ben precisi, un po' come sotto i mobili nelle nostre abitazioni.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Mesi 2 Settimane fa #34331 da luigi_67
Questo è la dimostrazione che spesso non serve avere l'impossibile dei prodotti per fare manutenzione, anche con mezzi di fortuna si possono risolvere alcune situazioni.
L'idea del tubo dell'acqua è senz'altro ottima e a costo zero.

Un saluto
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Mesi 5 Giorni fa #34555 da sardinia
" L'idea di aspirare il fondo usando la canna dell'acqua con il "sifone" "

di cosa si tratta ?
grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Cerqui
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Senior
  • Senior
Di più
2 Mesi 1 Settimana fa - 2 Mesi 1 Settimana fa #34972 da Cerqui
Allegati:
Ultima Modifica 2 Mesi 1 Settimana fa da Cerqui.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.178 secondi
Powered by Forum Kunena