Acqua torbida dopo l'idromassaggio

  • selvadelleacque
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
3 Settimane 5 Giorni fa #34371 da selvadelleacque
Acqua torbida dopo l'idromassaggio è stato creato da selvadelleacque
Gentilissimi,
ho scaricato e letto il vostro utilissimo manuale, troppo tardi. Purtroppo siamo partiti con l'uso della mini piscina senza effettuare il primo trattamento shock (ora in arrivo il bromo shock). La situazione è questa: mini-piscina idromassaggio da 5 persone, quindi 1000lt, senza trattamento shock, con pastiglia di bromo, antialga, sempre coperta quando non in uso. Dopo qualche giorno (la usiamo spesso, di solito in due alla volta, l'acqua supera i 33 gradi per arrivare la sera a 37,5) ha iniziato a fare una leggera schiuma pulita che ora è diventata un leggero residuo di sporco che si accumula vicino al filtro e sul bordo. Facciamo sempre la doccia prima di entrare. È normale? Come si risolve? Prima di fare il trattamento shcok è il caso che io cambi l'acqua? Si sente a volte una leggera patina sul fondo, ma il Ph è sempre ok, lo misuro tutti i giorni. Va detto che il bromo non viene rilevato, forse per via del mancato trattamento iniziale? Grazie mille per l'aiuto

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Settimane 3 Giorni fa #34411 da luigi_67
Risposta da luigi_67 al topic Acqua torbida dopo l'idromassaggio
Se leggerai le altre discussioni in questa stessa sezione vedrai che con queste vasche è indispensabile cambiare spessissimo l'acqua: la schiuma di cui parli sono residui che l'acqua tentra di smaltire in qualche modo, come quella del mare per capirci.

Svuota tutto, pulisci e ricomincia con acqua pulita, trattala con il bromo ma se la usate in 5 persone a quella temperatura, la sera cambiane almeno la metà.
Filtro sempre acceso, h24.
un saluto
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/
Ringraziano per il messaggio: selvadelleacque

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Settimane 3 Giorni fa #34413 da MarcoR
Risposta da MarcoR al topic Acqua torbida dopo l'idromassaggio
Aggiungo a quanto già scritto che un idromassaggio accentua notevolmente il problema.
Il motivo, molto semplicemente, sono i getti idro che rimuovono dalle persone residui di pelle. Per questa ragione, oltre a filtrare di continuo e pulire spesso la cartuccia, a volte occorre aggiungere anche un anti schiuma, prodotto specifico per le SPA.

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti
Ringraziano per il messaggio: selvadelleacque

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • selvadelleacque
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
1 Settimana 6 Giorni fa #34648 da selvadelleacque
Risposta da selvadelleacque al topic Acqua torbida dopo l'idromassaggio
Grazie mille per le valide risposte: ho risolto facendo cambio completo dell'acqua e trattamento shock. L'acqua dura pulita da una settimana. Ho sempre però dei dubbi e, pur seguendo tutte le istruzioni, non so che valore dare a fattori di deviazione dalla norma. Le alghe, per esempio, come si presentano? Come interpretare eventuali odori particolari dell'acqua? Anticalcare obbligatorio? Perché il bromo non viene rilevato dalle strisce? Vorrei solo essere sicura che l'acqua non sia pericolosa, pensate che il produttore parla di cambio ogni 4 mesi e pulizia del filtro settimanale!!!
Grazie mille!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Settimana 6 Giorni fa #34651 da MarcoR
Risposta da MarcoR al topic Acqua torbida dopo l'idromassaggio
Le alghe si presentano con colore verdastro o bruno, ma se i trattamenti con bromo sono corretti, non verranno...
Non ci dovrebbero essere odori particolari dell'acqua, a meno che non utilizzi qualche profumazione (ne esistono di specifiche che si possono utilizzare in SPA) per aromaterapia.
Il bromo si rileva con il kit bromo, ne esistono di specifici in commercio, oppure (a livello molto indicativo) si impiega il comune kit DPD (pastiglie) per il cloro e si moltiplica il valore misurato per 2,25

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti
Ringraziano per il messaggio: selvadelleacque

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: ginevra83
Tempo creazione pagina: 0.095 secondi
Powered by Forum Kunena