× Varie

soluzione problemi alghe Piscina biodesign

  • leo77
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
5 Anni 2 Mesi fa #20293 da leo77
Buongiorno, scrivo ancora sul medesimo argomento ma questa volta per raccontare l'esperienza positiva dopo alcuni accorgimenti adottati con questa piscina.
Come già descritto precedentemente dopo gli innumerevoli problemi legati alla gestione dell'acqua, questo anno dopo le assurde temperature del mese di Luglio, posso dire di aver risolto definitivamente i problemi legati alla formazione di alghe.
Riassumendo negli anni passati in pochi giorni l'acqua diventava verde come uno stagno nonostante massicci dosaggi di ipoclorito di sodio o di calcio.
Il problema appurato a Maggio scorso era legato alla presenza di alghe nel sub strato dove l'effetto degli ossidanti (cloro) non consentiva la sanificazione. Così ho deciso di immettere in vasca solfato di rame in cristalli (circa 2,5 kg per 30 mc) attendendo prima dello svuotamento circa 4gg. Effettuato questo tipo di trattamento ho accuratamente risciacquato la piscina e riempito nuovamente con acqua di pozzo, avendo cura di portare a livelli ottimali con l'aggiunta di dicloro i cianuri.
Ora la piscina sta andando avanti (nonostante temperature di 32 C° ) con dosaggi di ipoclorito di sodio tramite pompa dosatrice e acido cloridrico per tenere basso il ph e devo dire che i risultati sono strabilianti; ovviamente consiglio di stabilizzare l'alcalinità.
In conclusione per chi è possessore di queste splendide piscine consiglio vivamente di avere particolare cura di sterilizzare il rivestimento prima di riavviare la piscina il segreto è tutto lì.
Ciao

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
4 Mesi 3 Settimane fa - 4 Mesi 3 Settimane fa #32051 da cybermarzia
Risposta da cybermarzia al topic soluzione problemi alghe Piscina biodesign
ciao. questo post che hai scritto risale a più di 4 anni fa, cmq spero tu possa aiutarmi.
Ho una piscina analoga alla tua ma di 60 mc. con un impianto magnapool. Ogni anno è stato peggio per quanto riguarda le alghe e quest'anno che stiamo cercando di riaprire, proprio non troviamo la quadra (situazione alghe impossibile da risovelvere malgrado prodotti, interventi manuali, controlavaggi e quant'altro).
Sono incuriosita da questo trattamento con solfato di rame. E' davvero stato risolutivo? Riesce a penetrare all'interno del rivestimento?
Pensavamo di provarci anche noi per poi mettere la resina mapeflor come da tuo suggerimento e ripartire così da zero.
Sarebbe indispensabile, dato anche il momento, spendere il meno possibile e mi sembra la tua un'ottima soluzione se funzionale e risolutiva.
Grazie per l'aiuto
Ultima Modifica 4 Mesi 3 Settimane fa da cybermarzia.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.080 secondi
Powered by Forum Kunena