× Normative

Ingresso minori piscina condominiale

Di più
5 Anni 5 Mesi fa #16030 da MarcoR
Risposta da MarcoR al topic Re: Ingresso minori piscina condominiale

Danyrei ha scritto: vede, la teoria le dà ragione in pratica un filo diverso.i problemi non stanno nello specchio acqua, ma sul piano vasca, e se uno mi annega in piscina sono problemi mie, ma sa scivola perché fa il pirla e io lo ho ripreso se il comportamento era ripetuto, e si spacca le corna e muore ho buone basi per difendermi.

Direi che non è così, l'assistente bagnanti non è responsabile solo dello specchio d'acqua, ma anche di tutta l'area che è pertinente allo specchio d'acqua, per intenderci tutto ciò che sta dentro alla recinzione o area bagnanti.
Se qualcuno corre e fa il "pirla" e scivola a bordo vasca, le posso assicurare che sono problemi dell'assistente bagnanti, parecchie sentenze lo hanno stabilito in modo inequivocabile.
Inoltre, proprio il caso che ha citato lei (dei due ragazzi annegati a Vinovo), sta ad indicare le responsabilità oggettive anche di un assistente bagnanti. In quella tragedia, le responsabilità e le conseguenti condanne, vennero accertate da una perizia, nella quale si evidenziavano alcuni elementi fondamentali:
- presenza di uno specchio d'acqua con profondità elevata (5 ml di profondità) in un centro di allenamento per ragazzi;
- recinzione inadeguata (1,20 ml) facilmente scavalcabile;
- bordi del lago scivolosi e privi di appigli.
Quindi si trattava di un insieme di pericoli non adeguatamente segnalati e per i quali le sicurezze messe in atto erano insufficienti.
Per chiarire, non si tratta mai solo di rispettare una regola scritta (anche perchè a volte non è nemmeno scritta), ma di valutare l'insieme dei rischi in un contesto specifico, e di adottare misure adeguate.

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Danyrei
  • Visitatori
  • Visitatori
5 Anni 5 Mesi fa #16031 da Danyrei
Risposta da Danyrei al topic Re: Ingresso minori piscina condominiale
su vinovo,il motivo prevalente fu il fatto che dalle testimonianze era prassi comune recuperare da parte dei ragazzi i palloni caduti,infatti vi era a disposizione un retino e il cancelletto rimaneva aperto.a me anni fa capito' un fatto simile due ragazzi si sono spinti e uno si è fatto male cadendo in acqua addosso un altro.ovviamente era esposto il regolamento che vietava tali atteggiamenti e i testimoni hanno dichiarato che l'assistente aveva ripreso più volte chiedendo il rispetto delle regole.pertanto la resposabilità del danno creato cade su chi spinge l'altro,se due si menano e uno cadendo batte la testa,la responsabilità puo'essere dell'assistente bagnanti?per la legge una spinta che crea dei danni si equivale a una aggressione,quindi giusto ne risponda l'aggressore.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 5 Mesi fa - 5 Anni 5 Mesi fa #16033 da MarcoR
Risposta da MarcoR al topic Re: Ingresso minori piscina condominiale

Danyrei ha scritto: su vinovo,il motivo prevalente fu il fatto che dalle testimonianze era prassi comune recuperare da parte dei ragazzi i palloni caduti,infatti vi era a disposizione un retino e il cancelletto rimaneva aperto.a me anni fa capito' un fatto simile due ragazzi si sono spinti e uno si è fatto male cadendo in acqua addosso un altro.ovviamente era esposto il regolamento che vietava tali atteggiamenti e i testimoni hanno dichiarato che l'assistente aveva ripreso più volte chiedendo il rispetto delle regole.pertanto la resposabilità del danno creato cade su chi spinge l'altro,se due si menano e uno cadendo batte la testa,la responsabilità puo'essere dell'assistente bagnanti?per la legge una spinta che crea dei danni si equivale a una aggressione,quindi giusto ne risponda l'aggressore.

Forse io mi spiego male...
Sto dicendo esattamente quello che dice lei, cioè che occorre fare il possibile per evitare l'incidente, per questo è necessario che l'assistente bagnanti intervenga riprendendo gli atteggiamenti sbagliati, fino ad arrivare all'espulsione dalla piscina se ritiene pericolosi certi atteggiamenti.
Cito lei:

Danyrei ha scritto: e i testimoni hanno dichiarato che l'assistente aveva ripreso più volte chiedendo il rispetto delle regole...

Sono stato più chiaro adesso?
Mi pare che l'argomento della discussione fosse proprio sull'autorità che l'assistente bagnanti può o meno esercitare...

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti
Ultima Modifica 5 Anni 5 Mesi fa da MarcoR.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.112 secondi
Powered by Forum Kunena