× Progettazione

Utilizzo motore unico per filtrazione e idromassaggio

  • tesis52
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
3 Mesi 3 Settimane fa - 3 Mesi 3 Settimane fa #33020 da tesis52
Salve a tutti,
nella progettazione della mia piscina vorrei integrare un idromassaggio, e usarlo come alternativa alla normale circolazione dell'acqua, pilotato da una pompa da 27mc/h e tubi in polipropilene rigido da 3" lunghi 15m circa, con una curva a 90° e serviti da un collettore, con elettrovalvole da 2" oppure 3" per ridurre la perdita di carico. Due domande:
1)Quante bocchette dovrei usare?
2)Volendo fare la zona idromassaggio profonda 80 cm con una seduta a 40cm, e schienale inclinato di 15°, con raggio a fine schienale 2 m, dove dovrei posizionare le bocchette? (In alternativa: Appoggiandosi di schiena credo che dovrebbero essere leggermente di lato, magari 2 x seduta, per un totale di 10 bocchette x 5 sedute. Vi sembra corretto? Se no, quante metterne? dove metterle? e come direzionarle?)
Grazie, buona giornata
Ultima Modifica 3 Mesi 3 Settimane fa da tesis52.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Mesi 3 Settimane fa #33023 da luigi_67
Dico solo la mia: se non si è del mestiere direi che la cosa più saggia sia quella di affidare la progettazione della piscina ad un professionista del settore: come detto tante volte una piscina non è solo una buca piena d'acqua ma un sistema complesso che per funzionare deve essere necessariamente realizzato seguendo certe regole.
Eventuali errori in fase di progettazione si pagano poi salati in fase di gestione, quando rimediare diventa difficile... l'apparente "risparmio" spesso è solo apparente, appunto.
Questo almeno il mio pensiero...

un saluto
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Mesi 3 Settimane fa #33049 da MarcoR
Caro Tesis, la cosa è più complicata di quanto sembri.
Non solo serve un progetto definito per sapere cosa e come fare, ma poi occorre qualcuno che lo sappia fare, cioè abbia esperienza in merito.
Quindi, due figure: un progettista e un installatore. Entrambi devono partire da quello che lei vuole ottenere come risultato finale.
Non lo dico per "tirarsela" da specialisti, ma per evitare guai che non sono poi rimediabili.
Fatta la premessa, le dico fin da subito che non è possibile usare la stessa pompa. Devono essere due impianti separati, non solo perchè hanno caratteristiche completamente diverse, ma perchè deve esserci la garanzia che l'impianto di filtrazione funzioni sempre.
Aggiungo che nel caso la vasca sia destinata ad una utenza pubblica (non so se è questo il caso) occorre anche che sia presente una seconda pompa di sicurezza per la filtrazione.

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.082 secondi
Powered by Forum Kunena