× Manutenzione - Problemi Vari

Cedimento struttura cemento armato in seguito a perdita d'acqua.

  • manuelcocchi
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Junior
  • Junior
Di più
2 Mesi 1 Settimana fa #31810 da manuelcocchi
Riporto la mia drammatica esperienza; a metà agosto scorso finalmente inauguro la mia piscina interrata di m 13x6, h1,40 in cemento armato, rivestita in piastrelle di ceramica e finita con bordo in pietra naturale. Un sogno che si avvera. Finisce la stagione ed attendo che l'acqua scenda sotto i 12 gradi per chiuderla. Una nefasta mattina di inizio novembre mi appresto a fare la quotidiana pulizia degli skimmer ma avvicinandomi non vedo l'acqua! Il livello è 30cm sotto la sera precedente quindi mancano ca 15m cubi di acqua, della quale non c'è traccia nè nel terreno circostante nè nello scarico adiacente il terreno. Chiamo il tecnico che dice ci sarà una perdita, scaveremo, la troveremo e rimedieremo quando il tempo lo consente. Passano 15 giorni e trovo il bordo in marmo crepato, con la crepa che scende fino al faretto a metà della parete. Passa un altro mese e trovo un crepa anche sulla parete opposta. Rimuovendo la terra attorno agli skimmer l'idraulico trova la perdita; si è crepato un tubo in corrispondenza di un innesto a T incollato. Svuoto la piscina per vedere se la crepa riguarda anche il pavimento e trovo alcune piastrelle staccate. L'impresa rileva col laser che l'angolo di struttura vicino alla perdita è sprofondato di 4cm. Il geometra mi fa mettere i vetrini per monitorare le crepe delle pareti.
Non essendo possibile chiamare gruisti mi armo di pala e rimuovo la terra in corrispondenza delle crepe, trovandole giù fino alla platea. A 20 cm dal fondo di ogni scavo trovo l'acqua. Il geometra dice che la massa d'acqua uscita in una notte ha "slavato" il terreno sottostante non consentendo più alla struttura di poggiare adeguatamente e quindi ha ceduto. Sono in una situazione di stallo! Nessuno sa come rimediare! Un geologo che ho chiamato per un sopralluogo dice che infiltrerebbe resina per consolidare il terreno e tentare anche di rialzare l'angolo sprofondato; preventivo di 11k€ + iva.
Consigli?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Mesi 1 Settimana fa #31813 da MarcoR
Mi spiace della brutta esperienza, spero si risolva presto.
L'unico consiglio che posso dare è capire (con un tecnico) cosa sia realmente successo, cioè se la perdita (con le conseguenze create) è dovuta ad una rottura o ad incollaggio mal fatto, oppure se la rottura è dovuta ad un movimento/assestamento della struttura.
Nel primo caso è responsabilità di chi ha fatto l'impianto tecnico che, probabilmente, sarà assicurato.
Nel secondo può esserci responsabilità di chi ha realizzato la struttura e ancora di più di chi l'ha progettata, cioè chi ha fornito i calcoli degli spessori della soletta e della stabilità del terreno.

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Mesi 1 Settimana fa #31819 da il caravaggio
Un velo di 13 metri gettati in una sola colata, se non opportunamente armato e senza additivi anti ritiro o peggio ancora troppo liquidi per farli penetrare nelle casseforme, creano durante la fase di maturazione del calce struzzo delle crepe dovute alla perdita dell'acqua, inoltre se i lavori sono stati eseguiti in un periodo a cavallo tra luglio/agosto le alte temperature possono aver contribuito ad una maturazione troppo rapida.
Insomma un gran bel problema.

Chiedere ad un poeta il significato di una poesia è come chiedere all'artista il significato di un'opera. Non serve la vana scoperta dei loro sentimenti, semmai il riflesso dei nostri.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • manuelcocchi
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Junior
  • Junior
Di più
2 Mesi 1 Settimana fa #31823 da manuelcocchi
Platea di 30÷35 cm di spessore pienamente armata con due strati di rete d6 distanti 15÷20cm.
Pareti di 25cm con ferri piantati nella platea e rete tutta legata, angoli tutti armati.
Tutto cemento con additivo. Realizzata inizio luglio. Piastrellata ad inizio agosto.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Mesi 1 Settimana fa #31827 da il caravaggio
Mi verrebbe da chiedere in qualità di perito, visto che lo sono stato, se sono stati fatti dei carotaggi preliminari per conoscere la stratigrafia del suolo, e, se si, con quali risultati?
Mi verrebbe da chiedere anche a chi ha diretto i lavori se sono stati eseguiti rilievi sull'armatura e prove sclerometriche per verificare le consistenza del calcestruzzo a maturazione.
Tuttavia quello che conta principalmente è lo studio geologico, spesso fatto a tavolino, così come accade al mio paesello e prove sclerometriche tanto per dire...

Chiedere ad un poeta il significato di una poesia è come chiedere all'artista il significato di un'opera. Non serve la vana scoperta dei loro sentimenti, semmai il riflesso dei nostri.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • manuelcocchi
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Junior
  • Junior
Di più
2 Mesi 1 Settimana fa #31828 da manuelcocchi
Ahimè nessuno studio geologico con carotaggi. Per il calcestruzzo abbiamo provino di colata.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.094 secondi
Powered by Forum Kunena