Il primo portale  italiano  sulla piscina - Qui puoi trovare: > un Forum aperto > articoli tecnici > aggiornamenti sul settore per una community di professionisti e appassionati

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Prima di postare un qualunque commento, si prega di leggere attentamente il regolamento !
Prima di tutto cercate nel forum ( latuapiscina.it/forum/cerca.html ) perchè al 90% delle domande è già stata data una risposta!!!
Manutenzione - Problemi Vari
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Ottimizzazione ricircolo acqua dalle valvole

Ottimizzazione ricircolo acqua dalle valvole 3 Mesi 6 Giorni fa #26792

  • MARCOLICCI
  • Avatar di MARCOLICCI Autore della discussione
  • Offline
  • Expert
  • Expert
  • Messaggi: 134
  • Ringraziamenti ricevuti 11
Buongiorno a tutti,
Posto questo quesito più per curiosità che per necessità.
Leggendo sul web qualche manuale di manutenzione piscina, alcuni scrivono che per ottimizzare la filtrazione dell'acqua (possiedo piscina a 2 skimmer interrata con 75 mq circa misure 10x5 mt) bisogna tenere solo le due valvole degli skimmer aperte e chiudere completamente la valvola di fondo. In questo modo si privilegia la pulizia superficiale.
Un altra "scuola di pensiero" dice di tenere aperta anche la valvola di fondo per circa 1/3 del totale in modo da smuovere anche l'acqua che si trova negli strati più profondi. Quale secondo voi è il metodo migliore per ottimizzare il ricircolo dell'acqua?
Ho provato entrambi i metodi senza notare alcuna differenza.
Grazie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Marco Licciardello

Ottimizzazione ricircolo acqua dalle valvole 3 Mesi 6 Giorni fa #26797

  • MarcoR
  • Avatar di MarcoR
  • Assente
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Messaggi: 1587
  • Ringraziamenti ricevuti 240
Le nuove norme UNI (derivate dalle EN Europee) riferite a qualunque tipo di piscina, vietano l'uso della presa di fondo per il ricircolo.
Ne abbiamo discusso molte volte.
La presa di fondo aperta anche poco durante le ore di balneazione è pericolosa perchè potrebbe provocare imprigionamenti soprattutto nei bambini.
Nelle nuove norme è obbligatorio, anche nelle piscine ad uso privato, realizzare due prese di fondo collegate fra di loro, proprio per "smorzare" la forza aspirante nel caso si dimenticassero aperte.
Ringraziano per il messaggio: MARCOLICCI, luigi_67

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Usate la funzione "Cerca" .
3) Consultate prima la sezione Documenti

Ottimizzazione ricircolo acqua dalle valvole 3 Mesi 5 Giorni fa #26798

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
  • Messaggi: 1775
  • Ringraziamenti ricevuti 219
Oltre al riferimento normativo che è ineccepibile, aggiungo una considerazione pratica.
In una vasca in assenza di bagnanti e con l'impianto acceso, se il numero di immissori è proporzionato alle dimensioni della vasca stessa e i getti sono orientati correttamente, non dovrebbero formarsi "zone d'ombra". Per questo motivo ritengo che anche gli strati più profondi siano interessati dal movimento generale di correnti che si genera all'interno della vasca e che quindi non sia necessario tenere aperte le prese di fondo nella normale filtrazione. A maggior ragione questo diventa vero durante la balneazione quando il movimento delle persone aumenta il rimescolamento della massa d'acqua.
Un saluto
Luigi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.063 secondi

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti ai feed del forum

RSS-Feed-icon

Vai all'inizio della pagina