× Chimica e Trattamenti

Ph cresce e cloro non scende

  • Ra
  • Avatar di Ra Autore della discussione
  • Offline
  • Senior
  • Senior
Di più
7 Anni 2 Mesi fa - 7 Anni 2 Mesi fa #8863 da Ra
Ph cresce e cloro non scende è stato creato da Ra
Ogni anno c'è sempre qualcosa di nuovo.
Piscina 100 mc acqua di acquedotto messa nuova a maggio di quest'anno. Filtraggio 8-10 ore utilizzo per ora molto scarso.

L'aspetto è ottimo niente da dire, limpida, niente alghe ... ma i parametri misurati continuano a stupirmi.
Il ph ancora non si stabilizza. Nonostante abbia abbassato sempre il suo valore (l'ultima volta mi è scappata un po' la mano ed ho portato il suo valore a 7!) ma nel giro di qualche giorno si riporta a 7.6 mentre ilcloro dopo la clorazione shock iniziale (2kg di dicloro negli skimmer + 1/2 kg nel filtro a sabbia per una notte) dopo qualche giorno si è regolarmente abbassato ma mi basta mettere un paio di pastiglioni da 500 gr di tricloro (sulla confezione parla di 3) per ritrovarmi nel giro di poco con i valori a fondo scala.
I prodotti sono tutti di buona qualità e sono gli stessi che compro da anni.
Per fortuna i valori un po' alti non creano problemi alla pellaccia della mia famiglia ... ma vorrei capire cosa sta succedendo.
Ultima Modifica 7 Anni 2 Mesi fa da Ra.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 2 Mesi fa #8865 da luigi_67
Risposta da luigi_67 al topic Re: Ph cresce e cloro non scende
Se i valori di cloro salgono, è evidente che ce ne sta troppo... :)
Le indicazioni sulle confezxioni sono sempre indicative, nella realtà intervengono molti fattori che possono far si che le dosi possano variare in maniera significativa da quello "standard".
Quindi ora ti consiglierei di:
- togli uno dei pastiglioni di tricloro:
- aspettare che i l valore di cloro si riportino intorno all'1.0, 1.5 circa
- aggiungere la dose di dicloro giornaliera per il mantenimento e fare la misura giornalmente. Parti da una dose prestabilita, che so, 3 grammi al metro cubo, se vedi che resta basso aumenti, se è troppo, diminuisci. Sperimentalmente arriverai al dosaggio ottimale.
In ultimo, hai mai preso in considerazione un impianto per il dosaggio automatico? per una vasca così grande potrebbe essere una soluzione più pratica e il costo dell'impianto sarebbe in breve ammortizzato dal risparmio sui prodotti che sarebbero dosati per il necessario, senza rischio di eccessi e sprechi.
Saluti
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.089 secondi
Powered by Forum Kunena