× Chimica e Trattamenti

Piscina nuova, elettrolisi e materiale gelatinoso mai visto prima

  • ersilio123
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
2 Mesi 6 Giorni fa #34523 da ersilio123
Buongiorno a tutti. Vorrei chiedervi informazioni im merito ad un problema mai visto prima (premetto che non ho mai avuto l'elettrolisi fino ad ora. Quest'anno abbiamo costruito la piscina nuova, 10x4 rivestimento in liner, 55 metri cubi e impianto di elettrolisi e pompa ph. La piscina è stata riempita circa un mese fa con le autobotti che, a detta del camionista, erano riempite con acqua di acquedotto e non di pozzo, acquedotto che nella nostra zona ha un'elevata durezza (non so dirvi esattamente quanto ma il costruttore della piscina ha dovuto mettere diversi litri di anticalcare in vasca perchè a detta sua si stava già intasando il filtro a sabbia fin dai primi giorni).

Fino a qui tutto a posto. L'impianto di elettrolisi è arrivato dopo un paio di settimane ed è stato avviato circa 2 settimane fa.

Mettendo poi il robot in acqua dopo 3-4 giorni di vasca incustodita, ho ritrovato nelle cartucce filtro una grande quantità di questa strana gelatina biancastra, che tra l'altro aveva otturato le cartucce del robot che infatti non camminava piu bene.

Ho continuato a passare piu volte il robot e man mano non ne ho praticamente piu trovata, fino a ieri che invece ho rimesso il robot dopo 3 giorni, ed ho iniziato a ritrovare questa gelatina.

Inoltre mi sono accorto, accendendo i fari di notte, che con la luce si vedono nell'acqua delle particelle in sospensione, fastidiosissime, come se ci fosse del pulviscolo in tutta l'acqua.

Anche qui il tizio dell'impresa non mi ha saputo dare risposte.

Ho fatto delle ricerche ed ho trovato su, dei forum americani, alcuni che hanno avuto questa problematica e sembra che si tratti di "calcio che precipita fuori dalla soluzione", dovuto in parte alla durezza dell'acqua e in parte all'elettrolisi stessa, che probabilmente quando inverte la polarità rilascia il calcare precipitato in vasca.

Non sono riusco però a capire che problematiche possa comportare questa cosa e sopratutto come risolverla.

Se qualcuno di voi ha qualche informazione in merito vi sarei molto grato perchè mi sta già salendo l'ansia.
Allegati:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Mesi 6 Giorni fa #34524 da luigi_67
Inizio con qualche domanda semplice... la vasca è stata avviata correttamente? Regolato pH, fatta clorazione d'urto...?
Il valore del cloro attualmente a quanto è? Il filtro di che tipo è, quante ore funziona al giorno?

Mi sembra strano che colui che ha installato la piscina non sappia cosa fare...

Un saluto
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • ersilio123
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
2 Mesi 6 Giorni fa #34526 da ersilio123
Filtro a sabbia da 750mm con 150kg di sabbia quarzifera a granulometria variabile, temperatura dell'acqua tra i 25 e i 29 gradi, filtrazione (22 mc/h) in funzione 10-12 ore al giorno. Fatta clorazione d'urto iniziale, il ph lo stanno regolando manualmente ogni due giorni perchè la sonda ph non funziona bene e me la devono sostituire. Ci sono state delle oscillazioni del ph, all'inizio era anche salito all'8, poi quando abbiamo messo la pompa ph abbiamo scoperto che dava valori sballati e lo aveva abbassato troppo (fino a 6.8). Adesso lo stiamo tenendo in un range tra i 7.2 e i 7.6

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Mesi 5 Giorni fa #34528 da MarcoR
Senza impazzire troppo mi sembra che si tratti di flocculante, per caso è stato messo del chiarificante o flocculante in piscina?
Esattamente quando è sto inserito l'anticalcare, di che prodotto si tratta?
E' stata fatta una misura dell'alcalinità dell'acqua portata dall'autobotte?

Oltre a questo, se l'acqua è particolarmente calcarea, la cosa non si sposa molto con l'elettrolisi, nella migliore delle ipotesi le celle dell'impianto saranno da pulire spesso.

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • ersilio123
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
2 Mesi 5 Giorni fa #34529 da ersilio123

MarcoR ha scritto: Senza impazzire troppo mi sembra che si tratti di flocculante, per caso è stato messo del chiarificante o flocculante in piscina?
Esattamente quando è sto inserito l'anticalcare, di che prodotto si tratta?
E' stata fatta una misura dell'alcalinità dell'acqua portata dall'autobotte?

Oltre a questo, se l'acqua è particolarmente calcarea, la cosa non si sposa molto con l'elettrolisi, nella migliore delle ipotesi le celle dell'impianto saranno da pulire spesso.


No assolutamente ancora mai utilizzato flocculante. Sui valori dell'alcalinità al moento non so dirti, per il prodotto anticalcare appena vado fuori controllo e ti dico.

Comunque in tutto questo l'acqua fino ad ora è sempre stata limpidissima, unica cosa che ho notato è stato appunto con i fari notturni questa specie di polverina in sospensione

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Mesi 5 Giorni fa #34533 da MarcoR

ersilio123 ha scritto: Comunque in tutto questo l'acqua fino ad ora è sempre stata limpidissima, unica cosa che ho notato è stato appunto con i fari notturni questa specie di polverina in sospensione

Appunto per questo chiedo dell'alcalinità, in questo caso è un dato importante, perchè il fenomeno che descrive è spesso causato da precipitazione di calcio.
E' per la gelatina che penso ad un flocculante.

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.123 secondi
Powered by Forum Kunena