× Chimica e Trattamenti

alghe , intorbidimento acqua e schiuma superficie e controlavaggi

Di più
1 Anno 2 Mesi fa #30389 da luigi_67
Diciamo che hai raggiunto l'obiettivo, ora come una persona che esce da una lunga malattia, occorre una adatta convalescenza....
Del deposito sul fondo non preoccuparti, quando vi fate il bagno andrà in sospensione e il filtro dse lo catturerà, eliminandolo, se ancora c'è qualcosa sul fondo puoi anche aspirarlo senza mandarlo a scarico, il filtro lo tratterrà.
Direi che dopo puoi fare finalmente un controlavaggio e una volta riavviata la filtrazione metti dentro un altro sacchetto di flocculante e non dovresti più aver problemi, almeno per un po'.
Filtra sempre parecchie ore in questi giorni, è necessario che l'impianto lavori il più possibile.
Ciao
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • djpalla
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Senior
  • Senior
Di più
1 Anno 2 Mesi fa #30391 da djpalla
ok Luigi... per i consigli su antialghe invece ?
è il prodotto che ho attualmente che mi crea cmq quella schiumetta bianca in superficie oppure sono le alghe stesse che fanno questo lavoro ? (tra acqua ed alghe aspirate a scarico ed acqua rabboccata mi aspettavo di non vedere più la schiumetta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • djpalla
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Senior
  • Senior
Di più
1 Anno 2 Mesi fa - 1 Anno 2 Mesi fa #30423 da djpalla
In allegato foto de il Risultato dopo 5 giorni di DRAIN alghe sul fondo mattutino (foto scattata a fine giornata dopo uso piscina di bagnanti.... sembra un miraggio)
i Vs consigli in particolare Luigi sono stati preziosi
speriamo di mantenere il risultato ... mi manca sempre un buon anti alghe che non saprei quelle prendere ma quasi quasi non c’è lo metto.:::
Allegati:
Ultima Modifica 1 Anno 2 Mesi fa da djpalla.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Anno 2 Mesi fa #30426 da luigi_67
Sono contento che tu abbia finalmente risolto.
Ti consiglio di continuare ad utilizzare, a dosi dimezzate magari, il flocculante che aiuterà il filtro a rimuovere tutto, comprese le spore che potrebbero far ricrescere le alghe, prevenendo quindi alla fonte il problema.

Per l'antialghe, prova a rivolgerti presso un rivenditore specializzato e prendine uno di buona qualità (lo vedi dal prezzo...). Non è un prodotto indispensabile se la filtrazione è efficiente ma una dose minima male non fa.
Un saluto
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • djpalla
  • Autore della discussione
  • Offline
  • Senior
  • Senior
Di più
1 Anno 2 Mesi fa - 1 Anno 2 Mesi fa #30438 da djpalla

luigi_67 ha scritto: Sono contento che tu abbia finalmente risolto.
Ti consiglio di continuare ad utilizzare, a dosi dimezzate magari, il flocculante che aiuterà il filtro a rimuovere tutto, comprese le spore che potrebbero far ricrescere le alghe, prevenendo quindi alla fonte il problema.
Luigi

Mai come quest'anno ho capito un utilità del flocculante che non avevo mai associato.
ieri l'acqua si è cristallizzata e pulita grazie all'ultimo passaggio dei tuoi consigli: controlavaggio e mezzo sacchetto di flocculante.

Nei prossimi giorni seguo ancora questo percorso, controlavaggi più spesso a necessità e mezzo sacchetto di flocculante.

per antialghe c'è anche una gestione della spesa... negli anni le varie confezioni da 5lt mi sono sempre stra avanzate e la reale utilità è stata pressochè nulla... valuterò, se non è necessario eviterò di metterlo per ora e vediamo come e quanto e se regge con queste alghe.

Infine: c'è una sezione del forum dove si parla di trasformazione di piscina come la mia a sale ?
Vorrei farmi un idea di cosa comporta ed anche come spesa un eventuale passaggio da cloro a sale.... secondo Voi è fattibile/consigliabile considerato l'attuale impianto ?
In alternativa vorrei almeno di poter quanto meno installare dei dosatori di cloro e ph ...
negli ultimi anni è diventato abbastanza "stressante" la manutenzione che va quasi ad annullare il livello di piacere nel farsi finalmente un bagno
Ultima Modifica 1 Anno 2 Mesi fa da djpalla.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Anno 2 Mesi fa #30441 da MarcoR

djpalla ha scritto: ...
Infine: c'è una sezione del forum dove si parla di trasformazione di piscina come la mia a sale ?
Vorrei farmi un idea di cosa comporta ed anche come spesa un eventuale passaggio da cloro a sale.... secondo Voi è fattibile/consigliabile considerato l'attuale impianto ?
In alternativa vorrei almeno di poter quanto meno installare dei dosatori di cloro e ph ...
negli ultimi anni è diventato abbastanza "stressante" la manutenzione che va quasi ad annullare il livello di piacere nel farsi finalmente un bagno

Nel suo specifico caso direi che è la scelta più sbagliata.
Piscina con elevato numero di bagnanti e costantemente sotto stress...
L'elettrolisi ha una produzione pressochè costante, mentre lei ha un uso della piscina con momenti di picco altissimi.

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.101 secondi
Powered by Forum Kunena