× Chimica e Trattamenti

Consumo cloro eccessivo

Di più
2 Anni 9 Mesi fa #26370 da MarcoR
Risposta da MarcoR al topic Consumo cloro eccessivo
Sull'eccesso di acido isocianurico non avrei alcun dubbio, se ha trattato l'acqua smpre con pastiglioni oppure dicloro da tre anni, l'eccesso è matematico.
C'è un articolo qui: latuapiscina.it/trattamento-acqua/72-acido-isocianurico.html che le dà un'idea della questione.

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • .Angel.
  • Avatar di .Angel. Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
2 Anni 9 Mesi fa #26380 da .Angel.
Risposta da .Angel. al topic Consumo cloro eccessivo
Letto tutto ed effettivamente sembra essere quello il problema.
Mi sono rivolto ad un centro specializzato e mi hanno consigliato quanto segue.
Lo riporto per condivisione e per far sì che possa magari in futuro essere utile a qualcuno.
- mettere più antialghe per provare a tamponare il problema fino a Marzo
- pensare di passare ad un impianto ad elettrolisi a sale
- l’utilizzo di ipoclorito alzerebbe i costi di gestione, ma sarebbe un’opzione

P.S. Per ora l’acqua è cristallina, ma le pareti sono piene di muffe. Purtroppo la forte escursione termica tra il giorno e la notte non aiuta

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • .Angel.
  • Avatar di .Angel. Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
2 Anni 9 Mesi fa #26382 da .Angel.
Risposta da .Angel. al topic Consumo cloro eccessivo
Provo a mettere qualche foto per condividere lo “stato” ad oggi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 9 Mesi fa - 2 Anni 9 Mesi fa #26384 da luigi_67
Risposta da luigi_67 al topic Consumo cloro eccessivo
"- mettere più antialghe per provare a tamponare il problema fino a Marzo"

Può essere una idea, consiglio di utilizzarne uno di buona qualità. In ogni caso l'abbassamento della temperatura ambiente e di conseguenza quella dell'acqua, dovrebbe far si che il problema alghe possa ridimensionarsi.

"- pensare di passare ad un impianto ad elettrolisi a sale"

E' un sistema alternativo al dosaggio diretto di cloro in vasca ma come tutti ha pro e contro. Lascio la parola a chi ne sa di più in merito.

"- l’utilizzo di ipoclorito alzerebbe i costi di gestione, ma sarebbe un’opzione"

Sull'aumento dei costi mi sento di dissentire in quanto se l'ipoclorito è dosato nel modo giusto alla fine si va a spendere al massimo lo stesso che se si utilizzasse il cloro granulare. Chiaro che servirebbe un impianto di controllo e dosaggio automatico e quello alza i costi iniziali ma, come dicevo all'inizio, per una vasca del genere tale dispositivo dovrebbe già esserci stato a mio avviso.

Tutto questo comunque non esula dal fatto che è buona pratica che una volta l'anno l'acqua sia sostituita almeno in buona parte.

Dalle foto non mi sembra che la situazione sia messa proprio così male... secondo me continuando i trattamenti, il filtraggio e complice, come dicevo sopra, l'abbassarsi delle temperature medie, l'acqua potrebbe mantenersi bene fino a marzo prossimo. Certo, nei periodi di tempo più brutto, metterci sopra un telone di copertura non sarebbe male...

un saluto
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/
Ultima Modifica 2 Anni 9 Mesi fa da luigi_67.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • .Angel.
  • Avatar di .Angel. Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
Di più
2 Anni 9 Mesi fa #26405 da .Angel.
Risposta da .Angel. al topic Consumo cloro eccessivo
Sinceramente vorrei provare in tutti i modi a cambiare l’acqua il meno possibile, per due ragioni: la prima per una questione di sprechi. La seconda, seppur distante, per una questione di costi. L’uso di ipoclorito dovrebbe quanto meno risolvere il problema del acido isocianurico?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 9 Mesi fa #26407 da MARCOLICCI
Risposta da MARCOLICCI al topic Consumo cloro eccessivo
Buongiorno, talvolta è meglio sostituire l'acqua della piscina, i costi non sono molto elevati e comunque i prodotti chimici non sono poi così a buon mercato, almeno quelli di buona qualità. Consideri che personalmente ho una piscina 10x5 con 75 metri cubi d'acqua, simile alla sua e ogni inizio stagione la svuoto per metà, prelevandola dal fondo. Ogni 3 anni la svuoto completamente. Quest'anno complice le alte temperature e il solo molto cocente ho consumato anch'io molti più prodotti chimici, ma è normale. Calcoli che in media ogni settimana consumo 2 pastiglioni tricloro multitab, 400 ml di antialghe, 500 gr di dicloro granulare. Ogni 15 giorni aggiungo in vasca 600 grammi di ph+ e 1 pastiglia di flovil. Negli anni passati con più piogge e meno caldo i 500 grammi di dicloro li consumavo in 2 settimane.

Marco Licciardello

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.094 secondi
Powered by Forum Kunena