Il primo portale  italiano  sulla piscina - Qui puoi trovare: > un Forum aperto > articoli tecnici > aggiornamenti sul settore per una community di professionisti e appassionati

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Chimica e Trattamenti
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Compatibilità Bromo e Ossigeno Attivo

Compatibilità Bromo e Ossigeno Attivo 6 Anni 3 Settimane fa #11684

  • nanni61
  • Avatar di nanni61 Autore della discussione
  • Offline
  • Senior
  • Senior
  • Messaggi: 63
  • Ringraziamenti ricevuti 0
So che Bromo e Cloro non vanno d'accordo, ma è possibile utilizzare contemporaneamente il Bromo e l'Ossigeno Attivo?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Compatibilità Bromo e Ossigeno Attivo 6 Anni 3 Settimane fa #11686

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
  • Messaggi: 2180
  • Ringraziamenti ricevuti 310
Mah, entrambi i sistemi hanno lo stesso scopo, quello cioè di creare un forte ambiente ossidante in vasca in modo da abbattere e contrastare il proliferare degli agenti patogeni, mantenendo quindi l'acqua in buona salute.
Non so se l'utilizzo contemporaneo abbia controindicazioni particolari, più che altro non ne vedo la necessità dato che secondo me si dovrebbe scegliere o luno o l'altro, anche per una questione di un miglior controllo su quello che si sta facendo.
Lascio la parola a chi ne sa di più...
Salutui
Luigi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/

Re: Compatibilità Bromo e Ossigeno Attivo 6 Anni 3 Settimane fa #11696

  • LorenzoV
  • Avatar di LorenzoV
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
  • Messaggi: 138
  • Ringraziamenti ricevuti 21
Giusto per dipanare un pò la questione:
il bromo è una sostanza chimica che, analogamente a quanto avviene per il cloro con l'acido Ipocloroso, libera acido Ipobromoso che ha capacità disinfettanti e ossidanti (leggermente inferiori a quelle dell'acido Ipocloroso).
Questa sostanza trova impiego tipicamente nelle minipiscine e nelle SPA perchè ha il grosso vantaggio di non presentare il problema dell'odore di cloro.
Inoltre nel bromo le bromammine, al contrario delle clorammine del cloro, non sono irritanti e posseggono lo stesso valore disinfettante del bromo libero e non hanno odore.
Detto questo, di solito il bromo è disponibile nelle versioni in tavolette con (Bromo-clorodimetilidantoina) o senza cloro (Bromo-dimetilidantoina).
Quindi affermare che Bromo e cloro non vanno d'accordo è di per sè sbagliato.
Di solito si utilizza solo il bromo senza l'ausilio del cloro in quanto si usufruisce del vantaggio dell'assenza di odore.
L'unico problema del bromo, che fin qui parrebbe essere la sostanza che risolverebbe tutti i problemi, è il suo costo, nettamente superiore a quello del cloro ma anche a qualsiasi altra sostanza disinfettante.
Un'ultima nota per curiosità: il Bromo ha la caratteristica di poter essere rigenerato se addittivato con altri ossidanti quali il cloro o l'ossigeno; succede infatti che il bromo ossida ad acido ipobromoso esplicando la sua azione disinfettante.
Questa tecnica è utilizzata sovente in SPA e vasche idromassaggio.
Ringraziano per il messaggio: luigi_67

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Compatibilità Bromo e Ossigeno Attivo 6 Anni 2 Settimane fa #11707

  • nanni61
  • Avatar di nanni61 Autore della discussione
  • Offline
  • Senior
  • Senior
  • Messaggi: 63
  • Ringraziamenti ricevuti 0
In effetti stiamo parlando di una spa, o come dicono gli americani una hot tube.
Il produttore sconsiglia fino al decadimento della garanzia l'uso del cloro. Il bromo lavora meglio alle alte temperature (tra i 35 e i 42 gradi C) ed è meno sensibile agli sbalzi del PH che si possono verificare con l'acqua calda.
Quindi mi confermi che, usando regolarmente pastiglie di bromo, se ogni tanto aggiungo un po' di ossigeno liquido è una procedura corretta?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da nanni61.

Re: Compatibilità Bromo e Ossigeno Attivo 6 Anni 2 Settimane fa #11708

  • LorenzoV
  • Avatar di LorenzoV
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
  • Messaggi: 138
  • Ringraziamenti ricevuti 21
Penso che lo sconsigliare l'uso del cloro sia anche per una questione di deperimento dei materiali, il cloro infatti è piuttosto aggressivo come disinfettante e sconsigliandolo "allungano" la vita del prodotto.
Il bromo lavora bene ad alte temperature e soprattutto ha una curva redox che massimizza la sua azione disinfettante con pH fra 7.5 e 8.2 quindi con la classica acqua dell'acquedotto non bisogna stare lì a controllarne il livello dato che generalmente arriva con pH in quell'intervallo.
Per quanto riguarda l'utilizzo dell'ossigeno ti confermo che tramite questa procedura si può ottenere acido ipobromoso e quindi rigenerare il bromo stesso.
Saluti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Compatibilità Bromo e Ossigeno Attivo 6 Anni 2 Settimane fa #11711

  • nanni61
  • Avatar di nanni61 Autore della discussione
  • Offline
  • Senior
  • Senior
  • Messaggi: 63
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Grazie per le tue preziose spiegazioni.

Hai qualche consiglio per rimuovere l'eventuale biofilm dalle tubature interne una volta svuotata la spa?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.134 secondi

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti ai feed del forum

RSS-Feed-icon

Vai all'inizio della pagina