Il primo portale  italiano  sulla piscina - Qui puoi trovare: > un Forum aperto > articoli tecnici > aggiornamenti sul settore per una community di professionisti e appassionati

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Chimica e Trattamenti
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Acido cianurico e clorinatore

Acido cianurico e clorinatore 6 Anni 1 Mese fa #11524

  • jolly68
  • Avatar di jolly68 Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
  • Messaggi: 10
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Salve a tutti, io ho un piscina interrata a sfioro 9 Mt x 3 e tratto l'acqua con clorinatore da 4 anni e nel filtro uso Zeolite da 2, volevo chiedere se si accumula acido cianurico anche usando un clorinatore, e quale tipo di test sia valido ed attendibile per misurare quest'ultimo senza acquistare prodotti molto costosi, visto che il test dell'acido cianurico si fa normalmente una volta l'anno. La settimana prossima che riaprirò la piscina pensavo di scaricare un pò d'acqua dalla presa di fondo, visto che normalmente l'acido cianurico tende ad accumularsi sul fondo.
Grazie a chi mi darà qualche consiglio

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Acido cianurico e clorinatore 6 Anni 1 Mese fa #11527

  • bos201
  • Avatar di bos201
  • Offline
  • Platinum
  • Platinum
  • Messaggi: 506
  • Ringraziamenti ricevuti 26
Io l'anno scorso ho acquistato un kit per 50 test a circa 50€. Lo uso una volta al mese perchè uso il dicloro tutti i giorni. Non so dirti quando acido isocianurico venga prodotto con quel sistema perchè non lo uso. Credo che comunque 50€ per 50 test sia un prezzo accettabile alla fine...
C'è anche un articolo nella sezione documenti che parla proprio di questo acido.
Saluti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Acido cianurico e clorinatore 6 Anni 1 Mese fa #11532

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
  • Messaggi: 2180
  • Ringraziamenti ricevuti 310
Se utilizzi solamente l'impianto elettrolitico per il trattamento dell'acqua, in vasca non troverai mai isocianurati.
Essi infatti sono parte dei cosiddetti "stabilizzanti" presenti nei prodotti chimici a base di cloro, utilizzati nelle varie forme per il trattamento tradizionale dell'acqua.
Quindi troverai isocianurati in vasca solo se al trattamento elettrolitico affianchi anche delle integrazioni con prodotti tradizionali a base di cloro.
Ciò premesso quindi, valuterai cosa fare.

I test per isocianurati si trovano più o meno al prezzo indicato da Bos, sono a reagenti e molto precisi: se si utilizzano prodotti contenenti stabilizzanti sarebbe il caso averlo dato che questo è un paramentro che si controlla poco ma che, specialmente nelle vasche piccole, è spesso fonte di numerosi problemi.

Infine, parere personale, in occasione della riapertura, un cambio parziale d'acqua è sempre una buona pratica, nessun trattamento chimico potrà mai sostituire una "boccata d'acqua fresca" !

Saluti
Luigi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/

Re: Acido cianurico e clorinatore 6 Anni 4 Settimane fa #11610

  • jolly68
  • Avatar di jolly68 Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
  • Messaggi: 10
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Ciao, ho trovato il valore dell'acido cianurico a 100Mg, anche perché il sale che uso ha uno stabilizzante e presumo che quello abbia cmq dell'acido cianurico come anche lo svernante che si utilizza per mettere a riposo la piscina, stamani ho svuotato un terzo di piscina prima di metterla in opera dalla presa di fondo, riempita ed aggiunto sale. tra un paio di giorni controllerò i valori....

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Acido cianurico e clorinatore 6 Anni 4 Settimane fa #11628

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
  • Messaggi: 2180
  • Ringraziamenti ricevuti 310
Bene,
il prodotto "svernante" sicuramente ne contiene in quanto deve assicurare una stabilità dell'acqua per lunghi periodi.

Purtroppo l'unico rimedio per eliminare l'eccesso di acido isocianurico in acqua è una parziale sostituzione della stessa, cosa comunque consigliabile in ogni caso ad inizio stagione.

ciao
Luigi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.084 secondi

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti ai feed del forum

RSS-Feed-icon

Vai all'inizio della pagina