Il primo portale  italiano  sulla piscina - Qui puoi trovare: > un Forum aperto > articoli tecnici > aggiornamenti sul settore per una community di professionisti e appassionati

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Riscaldatore elettrico o pompa di calore

Riscaldatore elettrico o pompa di calore 7 Anni 11 Mesi fa #2866

  • zannagol
  • Avatar di zannagol Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
  • Messaggi: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Buongiorno

Mi rivolgo agli esperti per sapere se per una piscina fuori terra di 50m3 10x5x1.3 è meglio un riscaldatore elettrico o una pompa di calore.

Grazie

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re:Riscaldatore elettrico o pompa di calore 7 Anni 11 Mesi fa #2873

  • MarcoR
  • Avatar di MarcoR
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Messaggi: 1953
  • Ringraziamenti ricevuti 342
Una piscina fuoriterra da riscaldare è molto dispendiosa, per il semplice fatto che ha tutta l'acqua "fuori" cioè le superfici a contatto con l'aria fredda sono vastissime (non c'è il terreno a fare da isolante).

Detto questo, un riscaldatore elettrico dovrebbe avere dimensioni da centrale nucleare per riuscire a riscaldare 50 mc di acqua... e in Italia l'energia elettrica costa molto cara e soprattutto è difficile che una abitazione abbia un allaccio superiore ai 6 Kw.

La pompa di calore è più efficiente, consuma meno energia, ma è anche più costosa all'origine di un riscaldatore elettrico.

In ultimo, dipende molto da cosa vuole ottenere, cioè da quanti gradi parte e quanti ne deve mantenere e quali sono le temperature notturne della sua zona.

Non dia retta ai valori di catalogo nè dei riscaldatori elettrici nè delle pompe di calore, si riferiscono a situazioni ottimali, di piscine ben coibentate, che io non ho mai visto in tutta la mia carriera...
In pratica, entrambi gli apparecchi vanno dimensionati tenendo conto di moltissimi fattori, per non avere sorprese e discussioni dopo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Usate la funzione "Cerca" .
3) Consultate prima la sezione Documenti

Re:Riscaldatore elettrico o pompa di calore 7 Anni 11 Mesi fa #2885

  • zannagol
  • Avatar di zannagol Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
  • Messaggi: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Grazie

Infatti ero propenso all'acquisto di una pompa di calore. In zona Milano la temperatura notturna (specialmente quest'anno) arriva anche 12-16 gradi portando l'acqua alla mattina a 22-24 gradi che rende la vasca utilizzabile ma poco confortevole. Vorrei cercare di mantenere una temperatura di 26-28 gradi per poter utilizzare la piscina da maggio a fine settembre (attualmente entra in funzione dai primi di giugno a fine agosto)

Il budget di spesa potrebe essere di 1500 1600 euro ho visto un buon compromesso in una che assorbe circa 2kw con resa a 8.8kw con un COP di 5 (aria 27gradi e acqua a 20 gradi) con una portata minima di 5m3/h avendo una pompa da 9m3/h direi che potrebbe andare.

Saluti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re:Riscaldatore elettrico o pompa di calore 7 Anni 11 Mesi fa #2892

  • MarcoR
  • Avatar di MarcoR
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Messaggi: 1953
  • Ringraziamenti ricevuti 342
Con tutta onestà, con quella spesa e in quelle condizioni non si aspetti di ottenere risultati apprezzabili.
La prima ragione è l'enorme dispersione di calore che una fuoriterra ha, in secondo luogo lo capisce dalle caratteristiche tecniche di quella pompa di calore, per quante ore ha 27° in aria e l'acqua a 20°C?
Inoltre, 5 mc di acqua riscaldata che entrano in 50 mc di acqua fredda, secondo lei, dopo quanti giorni sarà riuscito ad arrivare ad una temperatura accettabile?
Ogni giorno, quello che sarà riuscito a guadagnare nelle ore più calde lo perderà completamente durante le ore notturne...

Un amico mi diceva sempre: ma tu riscalderesti una casa senza che ci sia il tetto?

Mi scusi la franchezza ma, da rivenditore, io non la vedo una buona soluzione.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Usate la funzione "Cerca" .
3) Consultate prima la sezione Documenti

Re:Riscaldatore elettrico o pompa di calore 7 Anni 11 Mesi fa #2894

  • zannagol
  • Avatar di zannagol Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
  • Messaggi: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Quindi lei non interverrebbe su una fuori terra a causa della dispersione. Nemmeno provvedendo ad una copertura isotermica che ha un costo di circa 800 € con avvolgitore.

Saluti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re:Riscaldatore elettrico o pompa di calore 7 Anni 11 Mesi fa #2897

  • MarcoR
  • Avatar di MarcoR
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Messaggi: 1953
  • Ringraziamenti ricevuti 342
La copertura isotermica ridurrà la dispersione dovuta alla superficie dell'acqua, e sarebbe una ottima soluzione se la piscina fosse interrata.
Ma le pareti come le isola?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Usate la funzione "Cerca" .
3) Consultate prima la sezione Documenti
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.070 secondi

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti ai feed del forum

RSS-Feed-icon

Vai all'inizio della pagina