Il primo portale  italiano  sulla piscina - Qui puoi trovare: > un Forum aperto > articoli tecnici > aggiornamenti sul settore per una community di professionisti e appassionati

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: FUORITERRA ma non troppo

FUORITERRA ma non troppo 8 Anni 11 Mesi fa #1820

  • marchingegno
  • Avatar di marchingegno Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
Ciao a tutti, ho appena preso casa e mi piacerebbe mettere una piscina. Purtroppo il budget non ci concede una piscina come vorremmo ma siccome è meglio accontentarsi pensavamo di prendere una fuori terra. Siccome il terreno è scosceso pensavo di prenderne una che si possa semi interrare, (magari in legno che mi sembrano più belle) ma poi mi è venuto il dubbio che anche se trattato e protetto,il legno e la terra non vanno molto d'accordo, specialmente con gli anni...
Qualcuno ha esperienza di piscine fuoriterra "ma non troppo"?
Grazie.
Matteo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re:FUORITERRA ma non troppo 8 Anni 11 Mesi fa #1822

  • edo97thebest
  • Avatar di edo97thebest
  • Offline
  • Senior
  • Senior
  • Messaggi: 66
  • Ringraziamenti ricevuti 1
io ti consiglierei una piscina con struttura in metallo con rivestimento simil legno, un mio amico ne possiede una da 4 anni e si è trovato benissimo. Però bisogna controllare le normative locali in quanto da regione a regione cambia il limite per interrare la piscina. Per esempio, nella zona in cui risiede quel mio amico è ammesso interrare la piscina fino a 60cm senza pagare tasse o spese aggiuntive, mentre in altre zone di italia varia

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re:FUORITERRA ma non troppo 8 Anni 10 Mesi fa #1831

  • MarcoR
  • Avatar di MarcoR
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Messaggi: 2138
  • Ringraziamenti ricevuti 393
La normativa nazionale (che poi ciascun comune può modificare) afferma che qualunque manufatto modifichi stabilmente un terreno, è opera soggetta a licenza edilizia (con eventuali conseguenze economiche qualora previste).
Per cui, una piscina fuoriterra, si intende un manufatto che non necessita di licenza edilizia nel momento in cui posso dimostrare che a fine stagione posso smontarla e riporla in magazzino.
Dico questo perchè in alcuni comuni stanno fioccando denunce di abuso edilizio per l'interpretazione un pò troppo permissiva delle norme edilizie.
Un caso appena capitato riguarda una persona che ha realizzato un piccolo muretto in pietra attorno alla piscina fuoriterra e una gettata in cemento come base. Il muretto era alto 50 cm.
Ha una denuncia penale per abuso edilizio oltre all'istanza di demolizione. La segnalazone ai vigili municipali l'ha fatta (anonimamente) un suo vicino.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Usate la funzione "Cerca" .
3) Consultate prima la sezione Documenti
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.138 secondi

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti ai feed del forum

RSS-Feed-icon

Vai all'inizio della pagina