Il primo portale  italiano  sulla piscina - Qui puoi trovare: > un Forum aperto > articoli tecnici > aggiornamenti sul settore per una community di professionisti e appassionati

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Clorinatore INTEX - Verifica ELETTRODO in RAME

Clorinatore INTEX - Verifica ELETTRODO in RAME 4 Anni 10 Mesi fa #14402

  • Pocket
  • Avatar di Pocket Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum
  • Platinum
  • Messaggi: 1067
  • Ringraziamenti ricevuti 94
Salve a tutti,

chiedo cortesemente a qualche altro possessore di CLORINATORI INTEX se possono verificare il funzionamento del relativo ELETTRODO in RAME.

Stando al manuale INTEX sezione :

- Produzione IONI di RAME

al suddetto ELETTRODO verrebbe applicata una TENSIONE a BASSO VOLTAGGIO.

Da quanto ho potuto appurare però, con il clorinatore in FUNZIONE, misurando con un TESTER, nel relativo CONNETTORE, NON rilevo ne tensioni CONTINUE ne tensioni ALTERNATE.

A questo punto, mi viene da pensare che il suddetto ELETTRODO in RAME sia solo PASSIVO e serva solo per misurare la salinità dell' acqua.

Qualcuno di voi può, tramite il TESTER, fare la suddetta misurazione sul suo clorinatore per verificare se è effettivamente così o se sono io ad avere il clorinatore con qualche "disfunzione".

GRAZIE a tutti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Stima reciproca e calma d'animo!

PRIMA di tutto VISITATE la sezione DOCUMENTI e consultate i MANUALI GRATIS!

Di fronte agli imbecilli non c'è che un solo modo per mostrare il proprio spirito: evitare qualsiasi conversazione con loro.

Re: Clorinatore INTEX - Verifica ELETTRODO in RAME 4 Anni 10 Mesi fa #14427

  • Pocket
  • Avatar di Pocket Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum
  • Platinum
  • Messaggi: 1067
  • Ringraziamenti ricevuti 94
Dalle ultime "prove" ho appurato che :

- staccare il connettore dall' elettrodo in RAME posticipa notevolmente, almeno per un certo periodo, l' allarme LOW SALT ma poi pian piano sarà comunque sempre più frequente.

Ho quindi appurato che lo stesso elettrodo NON serve, come credevo, alla rilevazione della SALINITà, anche se in qualche modo ne influisce la lettura, ma la stessa viene rilevata dalle stesse piastre al TITANIO ( rivestite ) che generano il CLORO.

E' probabile che questi ELETTRODI in RAME, a differenza delle piastre al TITANIO, vengano attivati, con una carica elettrica, solo nella fase finale della clorinazione, ovvero quando le piastre al TITANIO hanno cessato di produrre CLORO e il clorinatore deve ancora entrare in STAND BY ( circa una mezz'oretta ).

Oggi infatti nonostante che in piscina ci saranno stati il TRIPLO dei chili di sale necessari, dopo un paio di minuti di clorinazione segnalava LOW SALT mettendosi in stand by; sembrerebbe da documentazione INTEX che questo ALLARME ( LOW SALT ) possa essere causato si da una "carenza" di sale, ma ANCHE da un' esaurimento delle piastre al TITANIO.

A questo punto ho fatto una prova e ho INSERITO il CONNETTORE delle piastre al TITANIO al ROVESCIO ( in teoria questa inversione di polarità favorirebbe il distacco del calcare ) e pur continuando a PRODURRE CLORO ( visibile dalle bollicine ) come per "magia" mi rilevava HIGH SALT, andandomi comunque irrimediabilmente in stand by ( effettivamente c'è troppo sale ).

Consiglio pertanto, a chi si dovesse imbattere nel medesimo problema ( LOW SALT ), a NON fare come ho fatto io "sbagliando" nel continuare a mettere SALE ma provare piuttosto a INVERTIRE il senso di inserimento del CONNETTORE delle Piastre al TITANIO, favorendo in questo modo il "distacco" di eventuali incrostazioni.

Probabilmente le piastre AUTOPULENDOSI non rileveranno più l' errore, salvo che non siano effettivamente "consumate".

Nel frattempo che vedrò di eliminare l' eccesso di sale nell' acqua ( grazie anche alle piogge incessanti e a qualche abbondante controlavaggio ), provvederò a disinfettare l'acqua alla "vecchia" maniera ( pastiglioni di Tricloro ).

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Stima reciproca e calma d'animo!

PRIMA di tutto VISITATE la sezione DOCUMENTI e consultate i MANUALI GRATIS!

Di fronte agli imbecilli non c'è che un solo modo per mostrare il proprio spirito: evitare qualsiasi conversazione con loro.
Ultima Modifica: da Pocket.

Re: Clorinatore INTEX - Verifica ELETTRODO in RAME 4 Anni 10 Mesi fa #14429

  • maxx1
  • Avatar di maxx1
  • Offline
  • Platinum
  • Platinum
  • Messaggi: 586
  • Ringraziamenti ricevuti 66
se non vuoi usare il tricloro per motivi tuoi ti consiglio di provare l'ossigeno attivo... chi lo ha provato ne è rimasto stupefatto è piu' costoso del cloro purtroppo ma molto efficace e sembrerebbe non abbia controindicazioni, con il ph giusto rende l'acqua disinfettata e limpidissima e inoltre eliminando il sale elimini i possibili problemi dovuti alla corrosione delle parti in metallo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Clorinatore INTEX - Verifica ELETTRODO in RAME 4 Anni 10 Mesi fa #14455

  • vinca
  • Avatar di vinca
  • Offline
  • Senior
  • Senior
  • Messaggi: 76
  • Ringraziamenti ricevuti 0
ciao Pocket , mi è arrivato ieri il clorinatore della Intex, quello per vasche oltre i 26,5 m3. Sono in attesa del sale e della Zelbrite. Appena collego il tutto, penso settimana prossima, ti farò sapere .Tu che tipo di sale usi? Buona giornata :) ciao Enzo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Clorinatore INTEX - Verifica ELETTRODO in RAME 4 Anni 10 Mesi fa #14463

  • Pocket
  • Avatar di Pocket Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum
  • Platinum
  • Messaggi: 1067
  • Ringraziamenti ricevuti 94
Ciao Enzo,

ho sempre usato NORMALISSIMO SALE GROSSO da "cucina" e, come consigliato, NON IODATO.

Attualmente lo trovo a 17 cent. al Kg.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Stima reciproca e calma d'animo!

PRIMA di tutto VISITATE la sezione DOCUMENTI e consultate i MANUALI GRATIS!

Di fronte agli imbecilli non c'è che un solo modo per mostrare il proprio spirito: evitare qualsiasi conversazione con loro.
Ultima Modifica: da Pocket.

Re: Clorinatore INTEX - Verifica ELETTRODO in RAME 4 Anni 9 Mesi fa #14544

  • Pocket
  • Avatar di Pocket Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum
  • Platinum
  • Messaggi: 1067
  • Ringraziamenti ricevuti 94
Me ne sono fatto uno di NUOVO, proprio ieri in un negozio della GDO, c'era l'ULTIMO pezzo ( identico al mio ) e visto il prezzo ( da supersaldo di "fine stagione" ) ovvero 1/4 del prezzo medio di mercato, non ho perso l'OCCASIONE.

Le sole piastre al TITANIO, se ordinate come ricambio mi sarebbero costate quasi il doppio.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Stima reciproca e calma d'animo!

PRIMA di tutto VISITATE la sezione DOCUMENTI e consultate i MANUALI GRATIS!

Di fronte agli imbecilli non c'è che un solo modo per mostrare il proprio spirito: evitare qualsiasi conversazione con loro.
Ultima Modifica: da Pocket.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.057 secondi

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti ai feed del forum

RSS-Feed-icon

Vai all'inizio della pagina