Il primo portale  italiano  sulla piscina - Qui puoi trovare: > un Forum aperto > articoli tecnici > aggiornamenti sul settore per una community di professionisti e appassionati

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Clorinatore: parliamone!

Re: Clorinatore: parliamone! 3 Anni 11 Mesi fa #21817

  • Pocket
  • Avatar di Pocket
  • Offline
  • Platinum
  • Platinum
  • Messaggi: 1067
  • Ringraziamenti ricevuti 94

ferrarese ha scritto: per la mia, 75 cubi, mi sembra un po sottodimensionato
avrebbe bisogno di almeno 20 grammi ora di cloro.
peccato, perche sembrano prodotti fatti bene, anche se molto piu economici della concorrenza.


Facendo un rapido calcolo, se nella mia da 15 MC. bastano 2/3 ore di clorazione giornaliera, la tua piscina che è da 75 MC. ne basterebbero circa 10/15, pertanto saresti comunque ampiamente entro il range temporale per fornire tutta la clorazione necessaria alla tua piscina.

Tieni conto che io lo faccio ''lavorare'' alla quota minima di sale ( 3 GR/l ), probabilmente aumentandone la concentrazione fino al limite massimo stabilito ( 6 GR/l ) si andrà ad aumentare considerevolmente la produzione diminuendone di fatto le ore necessarie di funzionamento per ottenere la stessa quantità di clorazione.

È bene precisare che comunque, la salinità raggiunta, anche al MASSIMO STABILITO di 6 GR/l, siamo estremamente lontani dalle percentuali medie che si trovano nei mari e che, se non erro, si aggirano attorno ai 35 GR/l ed arrivando ai 43 GR/l del mar rosso; pertanto anche al massimo grado, stiamo comunque parlando di una salinità irrisoria rispetto a quella riscontrabile nell' acqua di mare.

A mio avviso questo clorinatore può farcela benissimo anche con una piscina della tua cubatura, l' unico VERO LIMITE, potrebbe essere la portata EFFETTIVA della tua pompa, che se troppo''esagerata'' potrebbe trovare l'ostacolo delle piastre e sopratutto degli elettrodi di rame che ne ''ostacolano'' in qualche modo il flusso; c'è comunque specificato meglio nel manuale tale ''limite'', se ben ricordo.

Non dico che provare non costa nulla, ma siamo comunque innanzi ad una spesa assai limitata se confrontata con prodotti simili che costano 10 volte tanto ;
per quanto riguarda poi la ''limitazione'' di cui sopra, mi sembra che la soluzione sia facilmente ''aggirabile''.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Stima reciproca e calma d'animo!

PRIMA di tutto VISITATE la sezione DOCUMENTI e consultate i MANUALI GRATIS!

Di fronte agli imbecilli non c'è che un solo modo per mostrare il proprio spirito: evitare qualsiasi conversazione con loro.
Ultima Modifica: da Pocket.

Re: Clorinatore: parliamone! 3 Anni 11 Mesi fa #21818

  • Pocket
  • Avatar di Pocket
  • Offline
  • Platinum
  • Platinum
  • Messaggi: 1067
  • Ringraziamenti ricevuti 94

mirkob ha scritto:

ferrarese ha scritto: per la mia, 75 cubi, mi sembra un po sottodimensionato
avrebbe bisogno di almeno 20 grammi ora di cloro.
peccato, perche sembrano prodotti fatti bene, anche se molto piu economici della concorrenza.


Nella tabella del sale del clorinatore al massimo danno la piscina da 51 m cubi


Probabilmente questo limite e dato dalla cubatura massima raggiunta dalle fuori terra prodotte dalla intex e a cui questo prodotto è prevalentemente rivolto e non da il limite del clorinatore stesso.

Probabilmente se la Intex avesse in produzione fuori terra con cubature maggiori a 51 MC. ci sarebbe stato anche questo nella ''tabella''.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Stima reciproca e calma d'animo!

PRIMA di tutto VISITATE la sezione DOCUMENTI e consultate i MANUALI GRATIS!

Di fronte agli imbecilli non c'è che un solo modo per mostrare il proprio spirito: evitare qualsiasi conversazione con loro.

Re: Clorinatore: parliamone! 3 Anni 11 Mesi fa #21823

  • mirkob
  • Avatar di mirkob Autore della discussione
  • Offline
  • Expert
  • Expert
  • Messaggi: 128
  • Ringraziamenti ricevuti 5

Pocket ha scritto:

luigi_67 ha scritto: Per i tempi di accensione, se il clorinatore ha un timer suo, questo deve necessariamente essere sincronizzato con quello che comanda l'impianto filtrante, pur non dipendendo direttamente da questo. Quindi esso dovrà essere impostato facendolo magari partire 15 minuti dopo l'avvio della pompa e facendolo spegnere un quarto d'ora prima dello spegnimento, questo per compensare eventuali imprecisioni dei timer (se essi sono elettronici tale problema dovrebbe essere meno sentito.

Faccio una domanda: il clorinatore produce ipoclorito a prescindere oppure ha una sonda che rileva la concentrazione di cloro in acqua e quindi ne regola di conseguenza la produzione?

un saluto
Luigi


Preciso, Il CLORINATORE per funzionare ha obbligatoriamente la necessità che la pompa sia in funzione altrimenti, ti va in allarme LOW FLOW nel giro di 1 minuto ... o anche meno ed entra in standby, a questo punto, ripristinato il flusso, si può spegnere e riaccendere il clorinatore per ''resettarlo'' e farlo quindi ripartire.
Mettendo entrambi ( pompa e clorinatore ) sulla stessa presa ''sotto'' timer, non c'è alcun problema in quanto al ''VIA'' la pompa parte subito, mentre il clorinatore, pur accendendosi in concomitanza con la prima, inizia a ''clorinare'' dopo circa 10/15 secondi, per un' altra 10ina di secondi ''analizza'' eventuali anomalie e solo allora se ne rileva va in ALLARME ed entra in standby.
Pertanto la pompa ha quindi tutto il tempo di partire e dare il giusto flusso prima che di fatto parta il clorinatore.

Il clorinatore, per quanto ho appurato io, produce ipoclorito a prescindere, se così non fosse, non avrebbe senso il Timer, in quanto ci penserebbe lui ad autoimpostarsi il tempo di funzionamento necessario per ottenere la giusta clorazione.
Le sonde interne invece ci sono per controllare la salinità dell' acqua, se eccessiva o carente, il flusso o altre anomalie di funzionamento interno ( service ), ma NON appunto sul parametro della clorazione che va analizzata dall' utente.


Ottimo! era proprio quello che volevo sapere! Quindi sia clorinatore che pompa sono collegati nello stesso timer e all'accensione di questo partono entrambi...... nel clorinatore invece hai impostato il suo timer integrato a 2 ore x ciclo.

Quindi supponiamo avendo il timer elettronico a muro di fare una programmazione giornaliera del genere:

A) on 09:00 off 14:00 la pompa si accende e lavora 5 ore il clorinatore 2 ore

B) on 16:00 off 19:30 la pompa si accende e lavora 3 ore e 30 min il clorinatore altre 2 ore

messo l'esempio così è come dovrebbe funzionare tutto il sistema?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Clorinatore: parliamone! 3 Anni 11 Mesi fa #21824

  • ferrarese
  • Avatar di ferrarese
  • Offline
  • Platinum
  • Platinum
  • Messaggi: 325
  • Ringraziamenti ricevuti 21

Pocket ha scritto: ............

Facendo un rapido calcolo, se nella mia da 15 MC. bastano 2/3 ore di clorazione giornaliera, la tua piscina che è da 75 MC. ne basterebbero circa 10/15, pertanto saresti comunque ampiamente entro il range temporale per fornire tutta la clorazione necessaria alla tua piscina.

Tieni conto che io lo faccio ''lavorare'' alla quota minima di sale ( 3 GR/l ), probabilmente aumentandone la concentrazione fino al limite massimo stabilito ( 6 GR/l ) si andrà ad aumentare considerevolmente la produzione diminuendone di fatto le ore necessarie di funzionamento per ottenere la stessa quantità di clorazione.

.......................

A mio avviso questo clorinatore può farcela benissimo anche con una piscina della tua cubatura, l' unico VERO LIMITE, potrebbe essere la portata EFFETTIVA della tua pompa, che se troppo''esagerata'' potrebbe trovare l'ostacolo delle piastre e sopratutto degli elettrodi di rame che ne ''ostacolano'' in qualche modo il flusso; c'è comunque specificato meglio nel manuale tale ''limite'', se ben ricordo.
..........................

la pompa mia e da 15 cubi ora, la tengo accesa dalle8 alle 12 ore al giorno ( e anche di piu se caldo) e sarebbe il limite massimo di quel clorinatore.
effettivamente 200 euro al posto di 800 c'e' da pensarci.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Clorinatore: parliamone! 3 Anni 11 Mesi fa #21826

  • mirkob
  • Avatar di mirkob Autore della discussione
  • Offline
  • Expert
  • Expert
  • Messaggi: 128
  • Ringraziamenti ricevuti 5

ferrarese ha scritto:

Pocket ha scritto: ............

Facendo un rapido calcolo, se nella mia da 15 MC. bastano 2/3 ore di clorazione giornaliera, la tua piscina che è da 75 MC. ne basterebbero circa 10/15, pertanto saresti comunque ampiamente entro il range temporale per fornire tutta la clorazione necessaria alla tua piscina.

Tieni conto che io lo faccio ''lavorare'' alla quota minima di sale ( 3 GR/l ), probabilmente aumentandone la concentrazione fino al limite massimo stabilito ( 6 GR/l ) si andrà ad aumentare considerevolmente la produzione diminuendone di fatto le ore necessarie di funzionamento per ottenere la stessa quantità di clorazione.

.......................

A mio avviso questo clorinatore può farcela benissimo anche con una piscina della tua cubatura, l' unico VERO LIMITE, potrebbe essere la portata EFFETTIVA della tua pompa, che se troppo''esagerata'' potrebbe trovare l'ostacolo delle piastre e sopratutto degli elettrodi di rame che ne ''ostacolano'' in qualche modo il flusso; c'è comunque specificato meglio nel manuale tale ''limite'', se ben ricordo.
..........................

la pompa mia e da 15 cubi ora, la tengo accesa dalle8 alle 12 ore al giorno ( e anche di piu se caldo) e sarebbe il limite massimo di quel clorinatore.
effettivamente 200 euro al posto di 800 c'e' da pensarci.


Lo si trova anche a 150 € guardando bene nel web.. parlo del modello a 12 g/h non di quello più piccolo da 5 g/h.
effettivamente per il costo che ha calcolando che l'acqua è tutta un'altra storia provarlo è l'unica soluzione.
Anche se la quantità di sale è bassa leggendo qua e la su alcuni forum parlano che sia pompe che struttura col tempo ne potrebbero risentire di usura dovuta alla salinità.... questo un pò mi blocca, mi roderebbe non poco buttare una piscina magari solo dopo 2 stagioni perchè è tutta ruggine..... magari mi stò facendo problemi per niente

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Re: Clorinatore: parliamone! 3 Anni 11 Mesi fa #21827

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
  • Messaggi: 2119
  • Ringraziamenti ricevuti 292
Se il rivestimento protettivo delle parti metalliche che costituiscono la struttura della vasca fosse fatto bene, non ci dovrebbero essere problemi di corrosione con una percentuale di sale tutto sommato piuttosto bassa.
In vasche però dove abbiamo visto uscir fuori ruggine anche con la semplice condensa, avrei qualche timore ad adottare una soluzione del genere.

Un saluto
Luigi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/
Tempo creazione pagina: 0.080 secondi

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti ai feed del forum

RSS-Feed-icon

Vai all'inizio della pagina