Passaggio da cloro granulare ad ipoclorito.

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67 Autore della discussione
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
Di più
5 Anni 3 Mesi fa #17161 da luigi_67
Passaggio da cloro granulare ad ipoclorito. è stato creato da luigi_67
Salve a tutti,
apro questa nuova discussione per condividere con voi l'esperienza in oggetto che sto provando.
Quest'anno infatti, voglio utilizzare prevalentemente ipoclorito di sodio per il trattamento dell'acqua anzichè il "solito" dicloro/tricloro.
La mia idea è di attuare un sistema "misto", utilizzando cioè prevalentemente l'ipoclorito per il mantenimento del livello di Cl minimo in vasca e magari usare di tanto in tanto una dose di dicloro granulare per una superclorazione o per il semplice mantenimento. La prima cosa che mi viene in mente è che in questo modo terrei drasticamente bassa la concentrazione di isocianurati, avendone però in vasca quel minimo indispensabile a garantire la stabilizzazione del cloro.
L'obiettivo di questa prova è vedere che differenze di resa, in termini di consumo di prodotti/costi/qualità dell'acqua avrò e quindi capire se puuò essere una strada valida da seguire o meno.

Ho iniziato da una settimana, sto dosando ipoclorito manualmente, per ora un giorno si e uno no perchè vedo che con la dose minima indicata sulla confezione, per un paio di giorni il livello resta buono (lo mantengo intorno al 1,0 mg/l)
Ho comprato un bidone di ipoclorito da 25 litri.

Vi terrò aggiornati, un saluto :)
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Danyrei
  • Visitatori
  • Visitatori
5 Anni 3 Mesi fa #17164 da Danyrei
sicuramente consumerai un po'piu di ph meno.attento ai vestiti che usi,una goccia e butti via.se penso a quanta roba ho buttato io mi viene ancora l'odio per ipoclorito.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 3 Mesi fa #17178 da MarcoR
Al posto dell'ipoclrito di sodio io userei dell'ipoclorito di calcio, anche questo senza stabilizzante, ma in forma granulare e soprattutto con un titolo molto più alto, dal 60 al 77% a seconda della qualità.
L'ipoclorito di sodio ha un titolo nominale circa del 14%, ma è molto sensibile ai raggi UV, e poco stabile, per cui il titolo reale è normalmente intorno al 5-7% (vuol dire che il 93-95% del prodotto è roba inutile...).
Inoltre, aumenta la salinità dell'acqua, peggiorando la qualità di filtrazione (più l'acqua è salina è più la filtrazione deve essere lenta, vuol dire che la quantità di acqua che dobbiamo far passare attraverso il filtro deve essere minore. Per capirci, un filtro a sabbia normalmente è dimensionato per filtrare con velocità 50, con acqua salina si deve scendere anche fino a 30).
L'ipoclorito di calcio fa consumare un pò più di riduttore di pH, ma alla fine dei conti il costo del trattamento è molto vicino a quello con dicloro e tricloro ma con il grande vantaggio di non accumulare stabilizzante.

____________________________________________________________________________
1) Leggete il Regolamento del Forum!
2) Consultate prima la sezione Documenti
Ringraziano per il messaggio: luigi_67

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67 Autore della discussione
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
Di più
5 Anni 3 Mesi fa #17250 da luigi_67
Risposta da luigi_67 al topic Re: Passaggio da cloro granulare ad ipoclorito.
Marco, ti ringrazio per la chiara risposta.
La mia idea infatti era proprio quella di utilizzare l'ipoclorito di calcio per i motivi che mi hai detto, ma il fornitore dove di solito vado a prendere questa roba ne è sprovvisto perchè mi ha detto "che si usa poco" dato che o usano il dicloro/tricloro, oppure l'ipoclorito di sodio... risposta discutibile secondo me, ma tant'è.
Per ora vado avanti con questo, se poi troverò l'ipoclorito di Ca meglio.
Grazie di nuovo, un saluto
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67 Autore della discussione
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
Di più
5 Anni 3 Mesi fa - 5 Anni 3 Mesi fa #17627 da luigi_67
Risposta da luigi_67 al topic Re: Passaggio da cloro granulare ad ipoclorito.
Aggiornamento della situazione:
la cosa sembra procedere bene, ho trovato il dosaggio giusto di circa poco meno di 300 ml al giorno di ipoclorito che mi consentono di mantenere il livello di cloro in vasca a circa 1,5.
Come previsto, è necessario un utilizzo maggiore del riduttore di pH perchè in tre giorni (anche due se la vasca si usa di più) il pH mi passa da 7.2 a 7.6.
Dicloro e tantomeno tricloro non ne ho più messo in vasca, l'acqua è pulita e limpida.
L'unica cosa è che versare in un bicchiere 300 ml da una tanica di 25 litri non è il massimo della comodità ma presto risolverò travasando in un recipiente più piccolo e quindi dosando da quello... piano piano me organizzo. :)
A proposito, ho chiesto per l'ipoclorito di Ca, devono farmi sapere il prezzo.
Vi terrò informati.

Un saluto
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/
Ultima Modifica 5 Anni 3 Mesi fa da luigi_67.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
5 Anni 3 Mesi fa #17636 da Giobart
Curiosità cosa ti son costati indicativamente i 25 lt?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.116 secondi
Powered by Forum Kunena