Dubbi sul trattamento chimico

  • maurizio70rm
  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
10 Anni 4 Mesi fa - 9 Anni 2 Settimane fa #1273 da maurizio70rm
Dubbi sul trattamento chimico è stato creato da maurizio70rm
Sono un nuovo iscritto. Ho acquistato da poco una piscina INTEX 3.55X2.21X0.85, circa 7 metri cubi di acqua. Scusate se faccio domande che a Voi esperti potranno apparire ripetitive ma non sono riuscito a trovare una risposta nelle mini guide:
Ieri sera ho fatto la clorazione iniziale, misurato il ph e aggiunto MINUS per abbassare di 0.2 la misurazione ottenuta.
Questa mattina mia moglie ha rimisurato il ph prima di far fare il bagno alla bambina, trovando il valore ancora alto (forse intorno a 8).

Domanda: Posso far fare il bagno ugualmente alla bambina ed intervenire stasera sul ph?

Domanda: Ci sono depositi apparentemente sabbiosi sul fondo piscina, apparsi stamattina. Penso siano depositi di calcio caduti in seguito alla clorazione inziale fatta 48 ore fa. Sono pericolosi per il bagno? Come posso eliminarli?

GRAZIE.
Ultima Modifica 9 Anni 2 Settimane fa da admin.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 4 Mesi fa #1294 da orsini_fabio
Risposta da orsini_fabio al topic Re:Saluti a tutti..........
Per quanto riguarda il pH non c'è nessun problema a fare il bagno, il valore da controllare e quello della quantità di cloro presente, infatti non basta la certezza della dose aggiunta e delle ore trascorse, determinanti sono la temperatura e la filtrazione, il cloro evapora e più c' è caldo più fà in fretta, inoltre la filtrazione muove l' acqua e di conseguenza la superficie ( anche se poco ) e agevola lo scambio di gas tra acqua e aria. Inoltre ricordiamoci che il pH è variabile in rapporto alle temperature ( più sono alte, più si alza ) e un pH stabile tra 7,2 e 7,6 agevola la funzione del cloro senza doverne aggiungere di più del dovuto.
Per i depositi, se hai un filtro a sabbia dovevi lavarla prima di utilizzarla, se hai il classico filtro a cartuccia in carta non so, il cloro non fa precipitati di calcio, che io sappia. Per eliminarli basta aspirare il fondo e sversare all' esterno. Hai usato acqua di rubinetto o di pozzo ?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • maurizio70rm
  • Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
10 Anni 4 Mesi fa #1303 da maurizio70rm
Risposta da maurizio70rm al topic Re:Saluti a tutti..........
La ringrazio per la risposta esauriente.

Per il riempimento ho usato acqua di pozzo, che so essere fortemente calcarea ma prefiltrata con i filtri a cristalli di quarzo (credo si chiamino così).

Ieri sera ho rimisurato il ph trovandolo ancora alto ma non più eccessivo (credo fosse 7.8), al contrario i valori di cloro, almeno stando alla colorazione della fialetta tester, sono quasi nulli (tester colore quasi neutro invece di giallino).

Pensavo di intervenire sul cloro utilizzando un terzo di una pastiglia da 20g di un prodotto che mi è stato venduto per disinfettare (cloro), alghicida, foculante e non so cos'altro (c'è scritto 4 Azioni).

Potrebbe bastare per alzare il cloro ai valori ideali oppure devo aggiungere all'acqua una dose di cloro in polvere del prodotto usato per la clorazione iniziale?

Grazie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
10 Anni 4 Mesi fa #1318 da orsini_fabio
Risposta da orsini_fabio al topic Re:Saluti a tutti..........
Il filtro a cristalli di quarzo dovrebbe essere il filtro a sabbia, giusto ? Per quanto più efficace della cartuccia in carta, non toglie ne calcare, per il quale servirebbe un depuratore a sali ( per intenderci quello per addolcire l' acqua potabile ) ne la presenza di eventuali metalli, che solitamente nelle acque di pozzo sono più o meno presenti, questi si eliminano trattandoli con sostanza chimiche ( sequestranti ). Per quanto riguarda il cloro non esiste una dose precisa, di solito sulle confezioni sono riportati i dosaggi indicativi, poi sta a noi provare per un determinato tempo, misurando di tanto in tanto i valori fino ad ottenere quello ideale...poi fatta l' esperienza, diventa un gioco.
La quarta azione della pastiglia dovrebbe essere lo stabilizzatore di pH, di solito è così, comunque le 4 funzioni in uno non sono ideali, a volte serve una sola cosa e non le altre, trovo più pratico avere a disposizione i singoli prodotti che andremo poi a dosare in caso di reale bisogno, comunque con la dose giusta di cloro e il pH nei valori, raramente serve altro, ma averli in casa è comunque giusto, non si sa mai. Detto tutto e detto niente...le pastigle di cui mi parli comunque possono andare bene, ma ripeto, i dosaggi devi trovarli tu.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • titty71
  • Visitatori
  • Visitatori
10 Anni 4 Mesi fa - 10 Anni 4 Mesi fa #1328 da titty71
Risposta da titty71 al topic Re:Saluti a tutti..........
Grazie fabio, ti chiedo la cortesia di guardare nella sezione "trattamento acqua"dove ho gia spiegato il mio problema. In quesi giorni oltretutto mi sono accorta che aggiungendo il tricloro l'acqua peggiora notevolmente. Sono comunque aperta ad ogni consiglio! Grazie mille.
Ultima Modifica 10 Anni 4 Mesi fa da titty71. Motivo: imprecisione

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.130 secondi
Powered by Forum Kunena