Ripartiamo con la piscina!

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67 Autore della discussione
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
Di più
6 Anni 7 Mesi fa #11987 da luigi_67
Ripartiamo con la piscina! è stato creato da luigi_67
Dopo un po' di meteo incerto, finalmente ho fatto ripartire il tutto.
Vi racconto quello che ho fatto così che possa tornare magari utile a qualcuno, penso sempre che le esperienze altrui siano la miglior cosa su cui ragionare.

Allora, tolto il telo la situazione non era molto allegra: l'acqua aveva un bel colore verde brodo vegetale, visibilità di 20 cm, nessun odore particolare. Parliamo di una vasca esterna da circa 18 mc.
Se esteticamente quindi non era il massimo, chimicamente stava ancora peggio: redox prossimo a zero, pH a 3.35, conducibilità a oltre 1400 microS. Insomma non proprio una cosa simpatica.
Dopo un po' di elucubrazioni e prove su dei campioni su cui ho fatto delle simulazioni, sono arrivato alla conclusione di:
- sostituzione di oltre il 60% di acqua (ma già lo avevo messo in conto a fine della stagione scorsa)
- superclorazione a 15 g/mc come da manuale con dicloro,
- impianto filtrante in funzione.

Dopo un paio d'ore il cloro era ad oltre 3 mg/l, redox a circa 100, pH a 6.5 conducibilità scesa a circa 600. Le stesse misure fatte dopo altre sei ore evidenziavano il cloro praticamente azzerato con un redox che precipitava di nuovo a vista.
Così il giorno dopo altra superclorazione e stavolta le cose sono andate decisamente meglio: il redox arrivava a 400 mV e l'acqua iniziava a perdere il color minestrone, lasciando intravedere il fondo.
Due giorni dopo altra botta di cloro a circa 4g/mc... Redox a 650, cloro oltre i 3 mg/l acqua via via sempre più limpida.
La ciliegina sulla torta ė stata meno di mezza dose di flocculante in pastiglie nello skimmer... Tempo tre ore l'acqua è diventata cristallina, pH a 6.85, redox a 600.
Mi sono goduto la fuga del "mostro verde" dal tubo di scarico del filtro durante il controlavaggio... :)
Ad oggi dopo circa 5 giorni di trattamenti ci siamo, la vasca ha riassunto l'aspetto consueto, l'acqua è tornata perfetta, adesso c'è solo da attendere che il cloro cali naturalmente a livelli accettabili e che salga la temperatura dell'acqua, attualmente ancora sui 21 gradi e poi... Il primo tuffo.
Il pH dopo il salto a 6.85 sta guadagnando qualche centesimo al giorno e se continua così tra una settimana sarà arrivato da solo al valore corretto, senza bisogno di interventi di aggiustamento... Ma questo lo tengo sotto controllo giornalmente e vedrò se andrà davvero così!

E' una bella soddisfazione riuscire a trasformare in pochi giorni un minestrone in un cristallo!

Vi propongo di raccontare in questa discussione anche le vostre esperienze di "ripartenza", come dicevo all'inizio fanno sempre tesoro per gli altri!
Saluti
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/
Ringraziano per il messaggio: 09

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 7 Mesi fa #12023 da Giobart
Risposta da Giobart al topic Ripartiamo con la piscina!
Cosa stai usando per misurare tutti questi valori??

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67 Autore della discussione
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
Di più
6 Anni 7 Mesi fa #12024 da luigi_67
Risposta da luigi_67 al topic Ripartiamo con la piscina!
Per il pH, utilizzo uno strumento digitale di buona qualità e precisione, che tratta pH, potenziale redox e temperatura, un piccolo investimento fatto principalmente per la mia passione per gli acquari ma che ovviamente torna utile anche in questo campo.

Tra l'altro ho fatto recentemente la prova di confronto tra valore indicato dal pHmetro e dal reagente liquido, trovando corrispondenza nei valori... chiaro che con il reagente non hai la lettura al 1/100 ma se il colore mi legge 7.2 e lo strumento mi da 7.12, diciamo che all'atto pratico in questo caso cambia poco e ci si possa stare.

Per la conducibilità utilizzo anche in questo caso uno strumento elettronico, meno "pregiato" del precedente ma per la precisione che mi occorre, più che sufficiente... e anche questo va bene sia pee i nuotatori "pinnuti" che per quelli "umani" :)
Il cloro lo misuro con il classico reagente liquido...
Ciao
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 7 Mesi fa - 6 Anni 7 Mesi fa #12025 da Giobart
Risposta da Giobart al topic Ripartiamo con la piscina!
Grazie per la precisa e dettagliata risposta! :)
Ti ponevo la domanda poiché l'anno scorso ho misurato i valori della "piscinetta da 3 mc" con reagenti liquidi, se per il cloro mi son trovato bene, non posso dire la stessa cosa per il valore di ph.... ero sempre dubbioso sull'effettivo valore, anche se poi devo dire che non ho avuto problemi a tenerla sotto controllo tutta la stagione, ieri mi è arrivata la nuova piscina da 17 mc, e volevo prendere qualcosa di più preciso e dalla lettura inequivocabile.

Io posseggo già un misuratore TDS (modello TDS HM Digital TDS-4) che mi serviva per determinare il totale dei solidi disciolti in acqua per altri motivi, con il quale mi son trovato bene e pensavo di acquistare un misuratore di PH della stessa marca, ma potresti indicarmi il modello dello strumento che utilizzi per misurare il ph??

Così magari valuto l'acquisto di quello e vado sul sicuro!

Grazie
Giovanni
Ultima Modifica 6 Anni 7 Mesi fa da Giobart.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67 Autore della discussione
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
Di più
6 Anni 7 Mesi fa #12026 da luigi_67
Risposta da luigi_67 al topic Ripartiamo con la piscina!
Per il pHmetro non ricordo se il forum permette di mettere il link diretto comunque se cerchi con google "misuratori ph xs", dovrebbe essere uno dei primi risultati che ti esce... Il mio è il modello portatile PH7 completo di sonde pH/temperatura e redox.

Per il conduttivimetro non ricordo la marca ma è un modello tascabile preso al negozio di acquari... ripeto non ha la precisione da laboratorio del pHmetro ma per l'uso che ne faccio io basta e avanza e non ho ritenuto opportuno spenderci di più. Tra l'altro tornando al pHmetro, c'è anche il modello PC7 mi sembra che misura pH, redox e conduttività, ovviamente occorrono per ciascuna l'apposito elettrodo.

Della stessa marca hanno anche strumenti multiparametro in grado di leggere un sacco di cose, davvero belle macchine... ma li cominciamo con i tre zeri e se punto li, rischio il divorzio, ahahah...

Per la TDS non sono ancora atrezzato, penso che in un prossimo futuro mi prenderò anche quello strumento, anche in questo caso senza spendere molto, per tenere sotto controllo i miei pesciolini.

Diciamo che alla fine la passione per i pesci mi torna utile anche per la piscina, sono due mondi opposti ma che hanno molti puni in comune, quantomeno per certe cose quello che fai nell'uno, vale esattamente il contrario per l'altro :)
Ciao
Luigi

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 7 Mesi fa #12027 da Giobart
Risposta da Giobart al topic Ripartiamo con la piscina!
Grazie per la risposta Luigi! :D

Giusto per capire se il modello è quello giusto stiamo parlando di questo?



Purtroppo però non sono riuscito a trovare il prezzo, su per giù sapresti indicarmelo???

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.150 secondi
Powered by Forum Kunena