Il primo portale  italiano  sulla piscina - Qui puoi trovare: > un Forum aperto > articoli tecnici > aggiornamenti sul settore per una community di professionisti e appassionati

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Manutenzione
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Primi suggerimenti preliminari prima della posa di una piscina BW 4x2x1 [56441]

Primi suggerimenti preliminari prima della posa di una piscina BW 4x2x1 [56441] 2 Giorni 9 Ore fa #29096

  • marcof
  • Avatar di marcof Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
  • Messaggi: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Ciao
ho preso finalmente una piscina, una BestWay 56441, una 404x201x100 (90cm altezza acqua).
Prima però di montarla, vorrei chiarire alcuni dubbi, ed eccomi qui.

1. posa: sarà posata su uno scoperto nel retro della casa fatto di piastrelloni 40x40 che poggiano su uno strato di sabbia alto 30cm. Lasciando perdere il timore che sprofondi leggermente, dovrei comunque mettere un tappetino per evitare di rovinare il fondo e rendere comodo camminarci sopra. Pensavo all'erba sintetica,ma scartata per via del costo elevato, e sono arrivato a questi cubotti 81x81 (rif. Gre MPF819) da mettere solo sotto la piscina (quindi metratura 4x2, con un po' di taglia e cuci si può fare, per totale circa € 40). Altre idee? 4.5mm di spessore possono bastare, o metto due strati?

2. supporto profili: mi hanno avvisato che i piastrelloni potrebbero spezzarsi dal peso dei profili laterli. Pensavo quindi di usare assi di legno per distribuire il peso, qualcosa come laminare alto un 20mm, e largo almeno 300mm. Farò una cornice tutto attorno, e posizionerò i profili a terra sopra queste assi. Cosa ne pensate?

3. Posso montare la piscina, e lasciarla vuota per qualche giorno? Il problema nasce dal fatto che un w.e. la monterei, e quello dopo la riempirei. Non vorrei farla riempire a partire da domenica sera lasciandola non presidiata. E considerando il flusso di acqua che esce dal rubinetto fuori, ci metterei diverse ore a riempirla

4. pompa: leggendo qui nel forum sicuramente la cambierò per un modello a sabbia. Ho letto (sempre qu!) che se è sovradimensionata male non fa, quindi penserei di stare ad un 4000 l/h. Sembra poco? consigliate qualcosa di più? Mi sembra di capire che quelle a sabbia sono più silenziose, quindi la azionerei di notte. Hanno già un timer, o devo arrangiarmi,tipo SONOFF o simili? Sono tutte compatibili tra loro, intendo come attacchi? o devo prendere una pompa BW per forza?

5. accessori fortemente consigliati? vaschetta lavapiedi (3 bimbi, direi che è necessaria!), dosatori cloro, pulitori, aspiratori a batteria, etc.... con un occhio al budget, ovviamente

6. devo scegliere, in base allo spazio libero a disposizione, se metterla vicino ad un albero, o leggermente in ombra (almeno per qualche ora al giorno). Quale delle due potrebbe sembrare la meno peggio? Mi hanno consigliato di tenerla almeno 5metri da un'albero.

Grazie di cuore a chi vorrà dedicarmi qualche minuto

MarcoF
Allegati:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da marcof.

Primi suggerimenti preliminari prima della posa di una piscina BW 4x2x1 [56441] 2 Giorni 7 Ore fa #29097

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
  • Messaggi: 1888
  • Ringraziamenti ricevuti 250
Punto 1: se la superficie di questi piastrelloni è più o meno liscia, senza asperità, potresti prendere in considerazione di posare un paio di strati di tessuto non tessuto di grammatura generosa, che puoi trovare presso i rivenditori di materiale edile. Questo proteggerà il telo dal contatto con il pavimento, provvederà a drenare eventuale acqua che dovesse finire sotto la vasca e non ammuffirà. Costa un po' ma lo puoi riutilizzare per parecchie stagioni.

Punto 2: se i piastrelloni poggiano su un fondo stabile e compattato, non dovresti aver problemi di cedimenti e quindi rischio che si spacchino. Dalla foto il tutto mi sembra abbastanza solido a vedere.
Mettere sotto del legno non la vedo una buona idea perchè dovresti coprirci tutta la superficie della vasca per far si che il piano di appoggio dei sostegni sia lo stesso di quello di appoggio della vasca. inoltre il legno dovrà essere trattato affinchè non marcisca...

Punto 3:il montaggio ed il riempimento devono essere consecutivi. questo perchè l'acqua stabilizza la struttura e la protegge in caso di forti venti che potrebbero trattare la vasca come fosse un aquilone con danni a te a agli altri. Puoi predisporre il tutto prima, montarla un sabato mattina e riempirla subito, per la domenica pomeriggio dovresti aver finito abbondantemente, in finale sono 8 mc di acqua che un normale rubinetto, anche con scarsa portata copre in poche ore...

Punto 4: con una 6000 litri orari avresti un buon filtraggio dell'acqua e un funzionamento ottimale per accessori quali skimmer e aspirafango. Un filtro a sabbia è preferibile, per la sua semplicità di manutenzione. Per le pompe, alcune hanno un timer incorporato ma se puoi utilizza un programmatore orario esterno, riuscirai a gestirti meglio i tempi di accensione e spegnimento.

Punto 5: oltre ai normali prodotti chimici per cloro e pH, uno skimmer, uno spazzolone aspirafango, un retino, un buon kit per le analisi dell'acqua e un po' di flocculante in pastiglie... questo il minimo per sopravvivere. il resto poi a tuo piacimento...

Punto 6: gli alberi, anche i sempreverdi, sono sempre fonte di inquinamento per foglie, insetti, fiori, ecc che possono cadere in vasca se questa è troppo vicina. Ti suggerirei quindi di tenerti lontano per quanto puoi dall'albero. La maggiore esposizione al sole ti aiuterà a tenere l'acqua calda più facilmente.

un saluto
Luigi
Ringraziano per il messaggio: marcof

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/
Ultima Modifica: da luigi_67.

Primi suggerimenti preliminari prima della posa di una piscina BW 4x2x1 [56441] 2 Giorni 2 Ore fa #29098

  • marcof
  • Avatar di marcof Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
  • Messaggi: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Grazie Luigi per la preziosa risposta.

1. perchè consigli il tessuto-nontessuto al posto dei quadrotti? solo perchè è traspirante e riduce la possibilità di muffe?

2. poggiando sull'asse il profilo sarebbe rialzato di 20mm, mentre la piscina, nell'ipotesi 2 stradi di cubotti, sarebbe rialzata di 9, creando una differenza di circa 1cm. Dici che anche così poco potrebbe essere negativo?

3-4-5 ok

6. si parla quindi solo di sporcare l'acqua, o anche di "inquinarla" con muffe ed altro, rincorrendo ph e soluzioni di emergena? Oppure si parla solo di ricoprirla quando non in uso, e di pulirla dopo l'utilizzo?

Grazie ancora per le utilissime risposte.
Ho acquistato la piscina tramite una promozione in un supermercato di un centro commerciale, quindi non posso contare eccessivamente sulla competenza specifica degli addetti alle vendite.

ciao e buona serata
MarcoF

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Primi suggerimenti preliminari prima della posa di una piscina BW 4x2x1 [56441] 23 Ore 15 Minuti fa #29104

  • marcof
  • Avatar di marcof Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
  • Messaggi: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Ciao
altra domanda, scusami
Per skinner intendi il galleggiante collegato alla pompa, per ripulire il filo dell'acqua?
Mi hanno sconsigliato di usarlo perchè tende a sporcare troppo il filtro, e consigliato piuttosto una continua pulizia con retino e pompa aspiratrice a batteria e filtro esterno.
Condividi il suggerimento?

EDIT: vale la pena un clorinatore? Esistono modelli a partire anche da € 150, e sembra che abbiano solo vantaggi, sia come costo di utilizzo, che semplicità, e gradevolezza dell'acqua (meno cloro)?

grazie

ciao e grazie
MarcoF

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Ultima Modifica: da marcof.

Primi suggerimenti preliminari prima della posa di una piscina BW 4x2x1 [56441] 14 Ore 37 Minuti fa #29105

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
  • Messaggi: 1888
  • Ringraziamenti ricevuti 250
Ti suggerivo il TNT perchè per il tuo caso penso sia la soluzione più veloce e pratica. Chiaramente è solo una mia idea.
Per il discorso del piano d'appoggio, è auspicabile che tutto si trovi allo stesso livello. In particolare se i supporti dovessero trovarsi anche di poco ad una quota superiore al fondo della vasca, questa sarebbe come "appesa" e anche pochi mm significano centinaia di kg in più non previsti sulla struttura. E' una condizione da evitare.

Lo skimmer è secondo me, più che un accessorio una necessità in quanto con esso si riesce ad ottenere una migliore pulizia dell'acqua. La sporcizia infatti, dalle foglie all'unto della crema solare, entrano in vasca dalla superficie e se da questa vengono prontamente rimossi, tutta la vasca ne beneficerà. Il filtro si sporca di più? Beh, direi che è il suo lavoro... se non si sporcasse il filtro vorrebbe dire che tutta la sporcizia resterebbe in vasca...

Infine, per il clorinatore, ci sono varie scuole di pensiero. Ti suggerisco di leggere le guide e le numerose discussioni che puoi trovare nel forum a riguardo.
Mia personale opinione, per una vasca delle tue dimensioni secondo me non conviene, spendi meno a dosare manualmente i prodotti tradizionali. Se li dosi nelle giuste quantità avrai la stessa acqua che avresti con il clorinatore.

un saluto
Luigi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.066 secondi

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti ai feed del forum

RSS-Feed-icon

Vai all'inizio della pagina