Il primo portale  italiano  sulla piscina - Qui puoi trovare: > un Forum aperto > articoli tecnici > aggiornamenti sul settore per una community di professionisti e appassionati

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Presentazioni e feedback
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Mi presento e chiedo aiuto per iniziare

Mi presento e chiedo aiuto per iniziare 2 Mesi 4 Settimane fa #28968

  • elisa373
  • Avatar di elisa373 Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo
  • Nuovo
  • Messaggi: 1
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Buonasera, in attesa di fare una interrata che sarà molto probabilmente circolare diam. 3,5-4, per quest'anno opteró per una autoportante di 4x2,5 m o poco più, h. Max 100. Quindi per entrambe la portata sarà di circa 10mc al massimo.
Abiti in Puglia e la piscina sarà esposta a sud, e quest'anno vorrei comprare tutte le cose necessarie per evitare le schifezze degli anni scorsi, alghe, acqua torbida, ecc.

Vorrei un consiglio per un acquisto corretto che potrò poi usare anche quando farò la piscina interrata.

Considerando che non ho tempo e capacità di seguire bene la gestione della piscina, se non ho capito male, sono fondamentali:

- filtro a sabbia con prefiltro, meglio vetro, prezzo sui 150€
- clorinatore, altri 150€ ca.
- kit pulizia fango e retino, da passare prima di entrare, 35€
- sale 250 kg, ca. 180€
- cloro granulare per cl. Shock o per sistemare gli sbalzi
- Cartine tornasole per il ph

Non serve altro, giusto? Lo skimmer per ora me lo risparmio.
Volevi anche capire come costi, su quanto ci si aggira.

per il Sale dovrebbero bastare 250 kg in una stagione e la pompa deve andare 3 h al giorno, giusto?

E il clorinatore sempre acceso ma non consuma molto.

Grazie a tutti per le risposte, non ci capisco più niente !

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Mi presento e chiedo aiuto per iniziare 2 Mesi 4 Settimane fa #28969

  • Cuccurux
  • Avatar di Cuccurux
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
  • Messaggi: 323
  • Ringraziamenti ricevuti 74
Ciao e benvenuta,
mi spiace calare immediatamente la scure sul tuo entusiasmo, ma se la premessa è "Considerando che non ho tempo e capacità di seguire bene la gestione della piscina", potrai dotarti di tutti gli strumenti ed accessori disponibili, ma se non troverai qualcuno che curi la vasca al posto tuo, questa diventerà una pozza insalubre e non una piscina.
Lo so, sono stato piuttosto rude, ma l'intenzione è proprio quella di non nascondere sotto controproducenti minimizzazioni quelli che possono essere i pericoli di una piscina gestita in modo scostante o non adeguato.

Le risposte alle tue domande successive le trovi tutte nelle GUIDE pubblicate su questo portale.

Andrea

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Abbiamo due orecchie ed una sola bocca: rendiamoci conto che siamo fatti per ascolatare il doppio di quanto possiamo parlare.

PS: Quasi tutte le risposte alle vostre domande si trovano qui: Documenti

Mi presento e chiedo aiuto per iniziare 2 Mesi 1 Settimana fa #28979

  • luigi_67
  • Avatar di luigi_67
  • Offline
  • Moderator
  • Moderator
  • Messaggi: 1901
  • Ringraziamenti ricevuti 255
Rispondo un po' in ritardo perchè ho notato solo ora il post... confermando quello che ha detto Andrea.
Una piscina richiede un minimo di attenzione nella sua gestione affinchè si mantenga sempre in buona salute e garantisca a chi la utilizzerà un sano divertimento senza rischi.
Non serve un grande impegno di tempo giornaliero, bastano poche cose fatte nel modo giusto e costantemente. L'esperienza poi uno se la fa con il tempo, non sono cose difficilissime da fare.

Per iniziare a farti una idea ti suggerisco di leggere le guide presenti nella sezione tecnica del sito (trovi il link nella mia "firma") e poi chiedere qua per eventuali dubbi o chiarimenti, fermo restando che trovi un saccco di discussioni nelle quali si è parlato praticamente di tutto.

Un piccolo consiglio che posso darti infine, nella scelta degli accessori che hai elencato: proprio per la tua inesperienza, io mi terrei sulla "base" dei trattamenti pertanto eviterei di utilizzare il clorinatore e farei i trattamenti utilizzando i prodotti "classici" (dicloro e correttore pH meno). In questo modo avrai sotto controllo la situazione evitando variabili che inizialmente possono sfuggire di mano ed essere solo fonte di problemi. Con i soldi del clorinatore ci pigli un impianto filtrante performante e uno skimmer che è un accessorio direi indispensabile, molto più del clorinatore...

un saluto
Luigi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Area con articoli tecnici:

www.latuapiscina.it/Area-Tecnica/
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.070 secondi

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti ai feed del forum

RSS-Feed-icon

Vai all'inizio della pagina